Carrelli elevatori all’asta

    Negli ultimi anni è possibile trovare occasioni alle aste, vendite a prezzi molto bassi di beni recuperati spesso da fallimenti.

    Come partecipare a un’asta?

    Per partecipare alle aste è anzitutto essenziale essere informati su dove e quando si svolgano, il portale astegiudiziarie.it può essere una fonte di informazione utile.
    Per partecipare è necessario presentare alcuni documenti:

    • carta d’identità (in corso di validità)
    • codice fiscale per le persone fisiche
    • visura camerale della società
    • copia del documento d’identità del legale rappresentante o dell’amministratore con idonei poteri in caso di persona giuridica
    • nel caso in cui un soggetto terzo venga delegato alla partecipazione all’asta, carta d’identità e codice fiscale del partecipante e procura notarile
    • è necessario depositare una cauzione

    Sicuramente le aste sono un’ottima occasione per portarsi a casa macchine a prezzi inferiori a quelli di mercato, sulla qualità non possiamo però avere certezze.

    Per avere mezzi usati a prezzi contenuti ci sono molti altri canali che garantiscono anche qualità e sicurezza. Nei circuiti dell’usato, rivolgendosi a rivenditori, officine o canali on line (come tuttocarrellielevatori.it), la scelta è vastissima: è possibile trovare mezzi usati ricondizionati sia “come nuovi” sia “da prezzo”, questi ultimi hanno il vantaggio, rispetto agli articoli da asta, di avere una storia più facile da ricostruire e un riferimento nel tempo per eventuali problematiche.

    Attenzione sempre, non è detto che un risparmio sull’acquisto iniziale si confermi una affare nel tempo!