Rendi i tuoi annunci più efficaci.

La vendita di carrelli elevatori usati online funziona. A dimostrarlo sono i dati e le statistiche del portale. Il settore del carrello elevatore usato resiste alla crisi economica e trova nel web un valido alleato.

Negli articoli trimestrali con le classifiche del portale, evidenziamo le categorie più cercate, quelle più richieste… (guarda le tipologie di carrelli elevatori più cercate nel periodo Gennaio – Marzo) ma quali sono gli altri fattori che fanno la differenza tra un annuncio che si vende facilmente e uno che rimane più a lungo sul portale?

Ecco 5 buoni consigli per vendere il tuo carrello elevatore online prima dei tuoi concorrenti…

Il portale www.tuttocarrellielevatori.it è il leader italiano per la pubblicazione di annunci di carrelli elevatori usati. Sempre più utenti utilizzano internet per cercare informazioni sull’usato e trovare un buon affare. Cosa cercano gli utenti e quali annunci preferiscono? Abbiamo elaborato i dati e le statistiche raccolte e possiamo dare questi consigli ai nostri inserzionisti:

  • 1. Informazioni dettagliate per tutti gli annunci;
  • 2. Foto di qualità, anche dei particolari;
  • 3. Evitare il prezzo su richiesta. Prezzi trasparenti e sconti per i rivenditori;
  • 4. Referente informato su tutti gli annunci che proponete;
  • 5. Scegliere un portale affidabile.

Analizziamo punto per punto quali scelte fare per aumentare la possibilità di vendere i propri annunci (i consigli sono validi sia per i carrelli elevatori sia per le attrezzature).

1. Informazioni dettagliate per tutti gli annunci

Per ciascun annuncio è importante specificare tutte le informazioni generiche e tecniche. Inserisci marca, anno, prezzi, propulsione e tipologia. E specifica tutti i dettagli quali: portata nominale, ruote anteriori e posteriori, gommatura, montante, sollevamento, sterzo, trasmissione…

Più dettagli sono inseriti e maggiore è la probabilità di vendere l’annuncio.

Se ad esempio non si specifica l’anno di costruzione, l’annuncio non sarà visualizzato per le richieste specifiche sull’anno. Anche il punteggio sulle condizioni a vista e quelle tecniche è importante. Le stelline con il valore dell’annuncio sono visualizzate tra i risultati ed è un parametro di ordinamento.

Riepilogando non sottovalutare:

  • Anno di costruzione;
  • Condizioni a vista e condizioni tecniche;
  • Portata nominale;
  • Modello;
  • Eventuale equipaggiamento;
  • Gommatura;
  • Note;

2. Foto di qualità, anche dei particolari

Le foto sono fondamentali per un utente che deve valutare l’annuncio. Scatta delle foto di qualità al carrello che intendi vendere. Oltre ad una foto intera, cerca di fotografare anche i dettagli.
Nelle schede dell’annuncio le foto possono essere ingrandite e visualizzate in modalità gallery, se l’immagine è piccola e di bassa qualità, risulterà sgranata e avrà un impatto negativo sul potenziale cliente.

Gli annunci con delle belle foto del carrello e dei particolari, hanno più probabilità di essere venduti.

3. Evitare i prezzo “su richiesta”. Prezzi trasparenti e sconti per i rivenditori

Se non è indispensabile, è importante evitare il prezzo “su richiesta”. I potenziali clienti che accedono al sito cercano spesso per budget. Un annuncio con prezzo “su richiesta” ha meno visibilità nel caso in cui un utente ordini per prezzo.

E per i rivenditori? Tutti gli addetti ai lavori che accedono al sito con username e password possono vedere il prezzo a loro riservato. Applica degli sconti importanti e aumenteranno le richieste. Alcuni rivenditori acquistano carrelli di altre aziende o addirittura pacchetti di 10 carrelli elevatori alla volta.

Se applichi degli sconti sull’annuncio a distanza di tempo, puoi farlo rientrare nelle offerte speciali. In questo modo aumenterà la visibilità del carrello e ricorda che gli utenti sono sempre sensibili a uno sconto o una promozione.

4. Referente informato su tutti gli annunci che proponete

In ogni scheda venditore e in tutti gli annunci, sono presenti i recapiti di contatto per ottenere maggiori informazioni sul carrello in vendita. E’ fondamentale che il referente conosca gli annunci inseriti, i dettagli tecnici e i prezzi.
Sarebbe preferibile avere un numero di telefono diretto del responsabile. In questo modo le telefonate arrivano direttamente al referente, evitando inutili giri che potrebbero far perdere delle buone occasioni.

Un’altra cosa da fare è rispondere prontamente alle richieste informazioni che arrivano alla casella email. Controlla periodicamente la tua posta elettronica e rispondi alle mail che arrivano dal modulo del portale o direttamente all’indirizzo email.
Spesso gli utenti che cercano una particolare tipologia di carrello elevatore inviano 2 o 3 richieste, se sei il primo a rispondere aumentano le possibilità di vendere il carrello.

5. Scegliere un portale affidabile

Ultimo consiglio ma non meno importante. Non basta proporre il carrello usato più conveniente, è necessario scegliere un portale visibile e di qualità per vendere il tuo annuncio.
Il sito www.tuttocarrellielevatori.it permette una ricerca facile e veloce degli annunci dei carrelli e delle attrezzature.
Gli utenti cercano siti affidabili in cui è possibile fare dei confronti e valutare l’annuncio migliore per le proprie esigenze.

Scegliere www.tuttocarrellielevatori.it è il primo passo per vendere i tuoi carrelli elevatori online. Per maggiori informazioni visita http://www.tuttocarrellielevatori.it/tour/ oppure chiama al 331 3833503 (Simone Mazzer).