Home Vetrina Carrelli elevatori Inventario di magazzino: 3 vantaggi derivanti dall’uso del WMS

Inventario di magazzino: 3 vantaggi derivanti dall’uso del WMS

Inventario di magazzino
Fare l'inventario del magazzino è una pratica complessa che può essere razionalizzata. Scopriamo insieme in che modo

WMS: perché utilizzare un software per l’inventario?

Sono ormai poche le realtà aziendali che effettuano l’inventario con carta e penna. Un metodo utilizzato fino a non troppi anni fa, ritenuto la soluzione più semplice e adatta per svolgere un’attività così complessa.

Oggi sarebbe impensabile fare un inventario in questo modo, soprattutto considerati i limiti. Un inventario del genere non è efficiente, comporta il rischio di errori anche importanti e allunga sicuramente le tempistiche di realizzazione.

Per contro, il WMS è un software creato per ottimizzare la gestione del magazzino riducendo al contempo sprechi di risorse, in primis il tempo.
Un WMS inoltre garantisce un supporto in tutti i processi logistici: dall’arrivo della merce fino alla sua spedizione.

Quali sono i principali vantaggi di un WMS?

Tanti sono i vantaggi che possono derivare dall’implementazione ed utilizzo di un Warehouse Management System. Cerchiamo di sintetizzarle in tre punti principali:

  1. Velocità 
  2. Sicurezza dei dati 
  3. Continuità

Analizziamoli uno per uno.

1. Velocità 
Un inventario cartaceo implica l’impiego di una quantità di tempo enorme. Scrivere ogni dato a mano per poi riportarlo all’interno del gestionale comporta un lavoro interminabile.
A conti fatti una soluzione come il WMS consente di risparmiare circa il 50% del tempo: basta scansionare i codici a barre per avere contezza di ciò che è presente in magazzino.

2. Dati sicuri
Scrivere dati a mano, comporta una percentuale di errore abbastanza elevata. Basti pensare alle possibili distrazioni durante le operazioni di conteggio della merce: una telefonata, un collega che preleva un articolo e il riporto sul foglio sarà sicuramente sbagliato.
Con il WMS questo rischio di avere dati certi, sicuri, è ridotto al limite. Con la scansione dei codici, l’immediatezza dell’attività non comporta alte percentuali di margine d’errore.

3. Continuità
Molte aziende effettuano l’inventario una volta l’anno, fermando l’attività e venendo a conoscenza di errori di stock quando è ormai troppo tardi.
Con il WMS si può contemplare la possibilità di fare conteggi periodici, inventariando ogni singola area per volta.
Una verifica del genere consente all’azienda di avere un lavoro continuo, di scovare disparità di stock immediatamente, senza sorprese.

Per la tua gestione del tuo magazzino non è ancora arrivato il momento di implementare una soluzione informatica?