Nella galassia delle macchine per la movimentazione industriale la famiglia dei trattori elettrici rappresenta una realtà che si differenzia in modo sostanziale rispetto a tutte le altre macchine del settore.

I carrelli elevatori in generale sollevano e trasportano unità di carico che possono variare per dimensioni o peso ma concettualmente in modo simile: con forche che sollevano il carico.

Ovviamente non solo questo determina le caratteristiche di un carrello elevatore: altezze di sollevamento, corridoi di lavori, posizione dell’operatore eccetera.

I trattori pur avendo l’unica funzionalità di trainare carichi, possono e devono soddisfare una miriade di necessità che spesso li fa divenire un prodotto su richiesta.

Ne abbiamo parlato con DEC, Azienda modenese da 25 anni nel settore dei trattori elettrici.

“Per soddisfare la clientela di oggi bisogna essere in grado di fare 2 cose che potrebbero sembrare contrastanti: da un lato offrire un prodotto personalizzato e dall’altro avere una produzione standard spiegano da DEC – in questo modo il cliente può scegliere con maggiore autonomia il sistema di lavoro più adatto”.

Gli specialisti DEC, profondi  conoscitori di questo mercato, ci hanno anche spiegato che “quello dei trattori elettrici è un mercato i cui numeri non sono ingenti come quelli dei carrelli elevatori, quindi i grandi produttori, per ovvie ragioni non possono seguire quel mercato come oggi è necessario. Noi, grazie alle nostre dimensioni più contenute rispetto ad una multinazionale, abbiamo anche una produzione e progettazione snella, per progettare e mettere in produzione i modelli che il cliente ci chiede”.

DEC ha una gamma base di trattori elettrici che conta ben 18 modelli, da 1 a 25 tonnellate.

“La produzione deve essere la più professionale possibile e le nostre linee di produzione devono essere efficienti ma elastiche in modo da includere tutte o quasi le richieste della clientela nel processo manifatturiero.

Questa capacità e disponibilità ci permette di operare sul mercato ove la concorrenza ha nomi altisonanti e fatturati astronomici”.

Nei suoi 25 anni di attività DEC ha risposto a moltissime richieste particolari di personalizzazione, cosa che continua a fare. Infatti, se la variante richiesta dal cliente non compare nel vasto elenco di quelle già disponibili, viene esaminata la fattibilità e, nel caso venga prodotta, entra nella gamma di offerta come optional standard.

Ultima novità DEC: Trattore elettrico 25 tonnellate

L’ultimo trattore messo in produzione da DEC è il 25 tonnellate e risponde anche alle nuove esigenze di digitalizzazione, oltre ad essere estremamente interessante dal punto di vista sicurezza.

Oltre ad avere di serie la partenza in salita assistita e la velocità controllata in discesa, ha la possibilità di avere un equipaggiamento opzionale che riconosce la pendenza della discesa e in funzione di questa regola la macchina ad una velocità preprogrammata.

Ovviamente la macchina che ha una capacità di traino fino a 25 tonnellate ed è mossa da una trasmissione motore/ponte di elevata potenza ed affidabilità: naturalmente il motore è alimentato da inverter AC.

È dotata di doppio impianto frenante con freni a disco e di una cabina di tipo automobilistico con tutte le dotazioni ergonomiche e funzionali inerenti. Ottime prestazioni di una macchina elegante, ergonomica e con una affidabilità particolare.

DEC Spa
via Omero, 89, 41123 Modena Italy
tel: +39 059 373222 | fax: +39 059 374199 | email: [email protected]
www.decmodena.com