Michele Calabrese_CLS iMation
Al centro dell'evento le soluzioni di automazione all’avanguardia per ottimizzare i processi intralogistici in partnership con Alfaproject.net per una digitalizzazione smart

La realtà manifatturiera vive un momento di trasformazione inedito.
La carenza di risorse umane affidabili e qualificate, la globalizzazione della concorrenza e la questione dell’efficienza energetica e del suo impatto ambientale, pongono sfide sempre più cruciali e critiche per le imprese.

Con lo scopo di fornire una risposta concreta, in termini di intralogistica moderna, CLS iMation sarà presente assieme ad Alfaproject.net al Global Summit Logistics & Manufacturing 2022 (stand 9-10), il palcoscenico per eccellenza delle tecnologie innovative per l’Industria 4.0, in programma a Lazise, sul Lago di Garda, il 16 e 17 novembre prossimi.

CLS iMation e Alfaproject.net, insieme per offrire soluzioni all’avanguardia

Protagoniste saranno le soluzioni di CLS iMation che supportano l’innovazione delle attività industriali, consentendo di progettare la digitalizzazione dei flussi intralogistici, come primo passo fondamentale verso l’automazione.
L’azienda sarà presente insieme ad Alfaproject.net, società specializzata nell’ottimizzazione e digitalizzazione dei processi operativi di produzione che supporta le aziende manifatturiere nel delicato compito di ottimizzazione dei processi e riduzione dei costi.

L’evento fornirà l’occasione per approfondire la conoscenza delle soluzioni di automazione all’avanguardia, frutto della sinergia e della consolidata partnership tra le due realtà.

Una partecipazione congiunta che ha un comune obiettivo: contribuire alla digitalizzazione dei processi produttivi e logistici e all’implementazione delle tecnologie di automazione tramite soluzioni innovative, attraverso un approccio consulenziale di tipo ingegneristico in grado di sostenere i clienti nel percorso di efficientamento e di innovazione tecnologica.

Due interventi dedicati alla Smart Factory

Durante il Global Summit, CLS iMation e Alfaproject.net condurranno due interventi dedicati per condividere momenti di confronto con il pubblico su tematiche attuali nel settore della logistica e dell’Industria 4.0.

  • Smart Factory. Come fare per automatizzare?”
    il 17 novembre alle ore 11 Michele Calabrese, Responsabile Business Unit CLS iMation, terrà un focus su questo tema. Attraverso esempi di applicazione, verranno sottolineati gli strumenti pratici per identificare quali sono le aree dove intervenire, illustrando una metodologia per adottare con successo processi automatizzati.
  • “Smart Factory. Come fare per digitalizzare?”
    il 16 novembre alle ore 10 Alessandro DandoloManaging Partner di Alfaproject.net, terrà uno speech per fornire alle aziende gli strumenti e le competenze minime necessarie per approcciare correttamente il tema della digitalizzazione dei processi operativi illustrando esperienze concrete di successo, fornendo le best practice che le aziende manifatturiere dovrebbero adottare nelle diverse fasi del progetto.

Partendo dalla standardizzazione dei processi logistici e dalla loro digitalizzazione, l’automazione rende possibile raggiungere traguardi di prestazione che aiutano le imprese senza nulla togliere alla flessibilità di cui necessitano.

L’integrazione tra la digitalizzazione dei processi operativi e le tecnologie di automazione rappresenta infatti la nuova frontiera per il mondo industriale e per raggiungere il livello di efficienza necessario per competere nel mercato globale.

Sarà possibile approfondire le innovative proposte di CLS iMation e Alfaproject.net al Global Summit Logistics & Manufacturing presso lo stand congiunto (n. 9-10).