Molto spesso sono i dettagli a fare la differenza, anche in tema di batterie e accumulatori. Porre attenzione ad ogni singolo elemento, scegliendo il più adatto, può senza dubbio agevolare il funzionamento d’insieme della batteria, raggiungendo gli obiettivi di performance prefissati.

È il caso, ad esempio, delle connessioni o cavetti che, nelle batterie trazione, collegano gli elementi fra loro.
Sono costituiti capicorda e cavi in rame, avvolti in un tubicino di gomma.

Futura Batterie ha dedicato a questo tema, così semplice ma altrettanto importante per l’efficienza e la salute della batteria, una delle sue video pillole (che puoi vedere qui sopra).

La fornitura di Futura Batterie va oltre la singola batteria e comprende anche una vasta gamma di accessori, tutti di alta qualità, per garantire le migliori prestazioni. Le macchine in cui vengono installate le sue batterie infatti, necessitano di una fonte di energia ad alto rendimento.

Nel caso dei cavetti o connessioni, Futura Batterie ne ha di 2 tipi:

STANDARD

Cavetti tradizionali utilizzati negli elementi ACCURIA, una gamma entry level con un ottimo rapporto qualità-prezzo

PERFECT

Cavetti più performanti e meno soggetti ad ossidazione che Futura Batterie utilizza nelle batterie PREMIUM, top di gamma per chi necessità delle migliori performance in durata e affidabilità

Per approfondire leggi anche: Futura Batterie lancia la linea premium

 

Le connessioni vengono fornite con bulloni in acciaio inox per minimizzare ulteriormente il rischio di ossidazione.

I cavetti possono essere acquistati singolarmente o come kit.
Ne esistono diversi modelli.
Con un campione di riferimento è più facile capire qual è quello giusto per la nostra applicazione: bisogna verificare il numero stampigliato sulla connessione stessa, che indica il diametro della connessione, e misurare la connessione da una metà foro all’altra per capire la lunghezza.

Il metodo più semplice e affidabile rimane però chiedere consiglio all’esperto, perché ogni batteria necessita di un cavetto specifico.

Per maggiori informazioni contatta [email protected]

www.futurabatterie.it | Facebook | Linkedin