Officina del Carrello

È nata una nuova partnership tra l’azienda di Udine e la divisione italiana del colosso tedesco leader nella produzione di motori diesel e a gas di alta gamma. Ne abbiamo parlato con Jari Montagnese, Responsabile Commerciale di Officina del Carrello. 

Quando e come è nata la collaborazione tra le due aziende?

La nostra collaborazione con DEUTZ Italy è nata alcuni anni fa come rapporto cliente-fornitore e si è andata consolidando nel tempo, grazie alla condivisione di obiettivi e valori comuni.

DEUTZ, infatti, è presente in Italia da oltre 110 anni e assicura ai suoi clienti un servizio post-vendita efficiente e altamente qualificato, grazie a una rete di collaboratori che sono presenti in modo capillare sul territorio nazionale.
È stato quindi uno step naturale dare una forma più articolata e sistematica al nostro sodalizio, che si è concretizzato con la nascita di questa partnership.

Come si sta realizzando, concretamente, questo rapporto di partnerariato?

Dal 2019 siamo diventati ufficialmente Centro Assistenza e Ricambi Autorizzati per DEUTZ Italy, il che ci permette di beneficiare di un rapporto diretto con la filiale italiana di DEUTZ AC per tutto ciò che riguarda non solo la ricambistica ma anche il know-how del brand.

Grazie a questa collaborazione, infatti, Officina del Carrello può contare su un accesso prioritario alle risorse tecniche, alle attrezzature e alle competenze messe a disposizione dal nostro partner; consentendoci così di effettuare interventi di assistenza sia “in garanzia” sia “post-garanzia” su tutti i motori per applicazioni industriali a marchio DEUTZ, in modo puntuale ed efficiente.

Anche i vostri tecnici, quindi, vengono formati direttamente da DEUTZ Italy?

Esattamente – prosegue Montagnese –, DEUTZ Italy investe costantemente nella formazione tecnica della propria rete e degli operatori, attraverso programmi formativi periodici volti a migliorare la competenza e la capacità di esecuzione delle operazioni richieste su questi specifici motori.

Il nostro reparto service è già coinvolto in queste attività di technical training e continuerà questo percorso in maniera sempre più attiva e strutturata, per essere costantemente all’avanguardia sulle tecnologie e lo sviluppo di queste applicazioni ed intervenire in maniera sempre più efficace e tempestiva.

Quali sono le prospettive future di questa collaborazione?

Tra gli obiettivi di Officina del Carrello c’è sicuramente quello di continuare a proporre sul nostro territorio un panel di servizi sempre più specializzato, creando le condizioni per un’ulteriore crescita aziendale che aumenti la gamma di soluzioni a disposizione dei nostri clienti, e non solo.

Affidare i propri mezzi a personale specialistico, infatti, consente di massimizzarne valore e durata nel tempo e per i clienti è estremamente importante poter contare un punto di riferimento diretto sul territorio.

Proprio per questo l’obiettivo comune di Officina del Carrello e DEUTZ Italy è quello di consolidare un sodalizio che si propone di offrire ancora una volta un servizio sempre più vicino alle esigenze specifiche dei nostri clienti.