La società francese HRS, leader europeo delle stazioni di rifornimento di idrogeno, e Simplifhy, solution provider italiano dell’idrogeno, annunciano di aver siglato un accordo di collaborazione sul mercato italiano

Il trasporto a idrogeno per la decarbonizzazione.

La decarbonizzazione dei trasporti è uno obiettivi perseguiti dal nostro Paese per il suo prossimo sviluppo.

All’interno di questo processo, l’idrogeno è considerato un’alternativa ai combustibili fossili e si sta quindi lavorando per introdurre soluzioni di rifornimento proprio per l’idrogeno.

Trasporto a idrogeno: i piani del Governo

Lo scorso primo luglio il Governo italiano ha stanziato 530 milioni di euro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per la sperimentazione dell’idrogeno per il trasporto pubblico, sia ferroviario che su gomma.
Nel piano è presente l’obiettivo di costruire, entro il 2026, almeno 40 stazioni di rifornimento stradali per veicoli leggeri e pesanti e 9 per treni.

In questo scenario giunge, in questi giorni, la notizia di una collaborazione tra:

HRS: Società francese, leader europea delle stazioni di rifornimento di idrogeno

Simplifhy: Solution provider italiano dell’idrogeno

 

Trasporto a idrogeno: cosa prevede l’accordo di HRS e Simplifhy

L’accordo ha come obiettivo quello di sviluppare opportunità comuni in Italia per introdurre soluzioni di rifornimento di idrogeno in questo mercato in forte crescita.

Questo accordo (non esclusivo) rende possibile l’offerta delle soluzioni di rifornimento di idrogeno di HRS sul territorio italiano con un team locale, dedicato ed esperto, riducendo i costi e i tempi necessari all’installazione.

Con una robusta esperienza sviluppata in quasi 20 anni, la società francese HRS progetta, produce, vende e mantiene stazioni di rifornimento di idrogeno per ogni tipo di veicolo. La sua esperienza ha portato allo sviluppo di stazioni con vantaggi competitivi chiave in molti dettagli tecnici, come la standardizzazione di componenti per i diversi progetti e con vantaggi commerciali, come i tempi di consegna ottimizzati.

Simplifhy è il primo integratore italiano che propone esclusivamente strategie e sistemi di decarbonizzazione per l’industria attraverso l’applicazione delle tecnologie dell’idrogeno, sia come vettore energetico che come carburante alternativo.

Simplifhy sviluppa soluzioni di produzione, compressione, stoccaggio e rifornimento di idrogeno dedicate e integrate, con esperienze nell’installazione, nel service e nel supporto.

Hassen Rachedi, Presidente e CEO di HRS

“Sono molto contento di questo ulteriore passo nello sviluppo della nostra società e delle sinergie che stiamo costruendo nel continente.

HRS e Simplifhy condividono la visione comune che l’idrogeno deve essere al servizio della decarbonizzazione. Questa collaborazione punta a far crescere il mercato dell’idrogeno a livello europeo, un passo necessario per la transizione ecologica. Questo passaggio è perfettamente in linea con la strategia di HRS, che punta alla crescita della capacità di produzione, rispettando i più severi standard di qualità e affidabilità dei prodotti, e all’espansione verso nuovi mercati”.

Adamo Screnci, Vice CEO di HRS

L’Italia è indubbiamente in una buona posizione per diventare leader di mercato nello sviluppo dell’idrogeno. Basti considerare che la rete di gasdotti nazionale è tra le più sviluppate dell’Europa occidentale e che potrà essere utilizzata per il trasporto dell’idrogeno prodotto da fonti energetiche rinnovabili. Recentemente Il Governo ha preso piena consapevolezza di questa opportunità annunciando un piano di sviluppo per il trasporto pubblico attraverso l’idrogeno. Siamo felici e motivati all’idea di partecipare allo sviluppo della mobilità a idrogeno in Italia con il nostro partner Simplifhy”.

Sergio Torriani, Presidente e CEO di Simplifhy

“Condividiamo con HRS la visione che la decarbonizzazione dei trasporti richiede un approccio olistico e agile. Per questo motivo scegliamo di collaborare con aziende qualificate che ci possano aiutare ad essere veloci nell’offrire soluzioni affidabili, competitive e pronte ad essere implementate.

Questo è il motivo per cui HRS è un partner veramente unico per noi. Con il leadership team di HRS Hassen, Olivier e Adamo possiamo costruire una proposta di valore sul mercato italiano che consenta a Simplifhy di completare la proposta di filiera, dalla produzione allo stoccaggio, fino alla distribuzione dell’idrogeno, mantenendo elevati standard di sicurezza, qualità e affidabilità”.

Leggi anche:

8 priorità per il trasporto merci a emissioni zero

Ecosostenibilità dei trasporti: motori a idrogeno, pro e contro