Alice intervista masi

Il suo percorso in Masi Communication è iniziato a gennaio, Alice è l’ultima arrivata nel gruppo della redazione. Gentile e con la voglia di mettersi in gioco, conosciamo meglio chi è!

Di cosa ti occupi in Masi Communication?
“In Masi Communication faccio parte della redazione, mi occupo degli articoli per TCE Magazine principalmente”.

Cosa ami del tuo lavoro? Qual è l’aspetto su cui ti piace di più lavorare?
“Mi piace il fatto di imparare ogni giorno qualcosa di nuovo. Sia dalle mie colleghe che hanno più esperienza di me, sia dai clienti che man mano sto iniziando a seguire. L’aspetto su cui mi piace più lavorare direi che sono le storie delle persone e delle aziende che rappresentano. Della fatica e della passione impiegata. Dei successi e della forza di volontà.”

Cosa diversifica il tuo lavoro in Masi Communication dalle tue precedenti esperienze?
“Le mie precedenti esperienze sono tutte legate al mondo sportivo, un ambiente super dinamico e che conosco da quando sono molto piccola. La mia esperienza in Masi Communication è diversa perché mi sta permettendo di crescere sotto diversi punti di vista. È un percorso formativo che mi consente di mettermi in gioco, di uscire dalla mia comfort zone e di costruirmi una strada.”

Chi sei? Descriviti in 3 parole
“Se mi dovessi descrivere in tre parole partirei sicuramente da gentile, credo che i modi molto spesso facciano la differenza. Affidabile, e da buon pesci quale sono a volte un po’ lunatica…ma dura poco, forse.”

Quale aspetto del tuo carattere ti descrive meglio?
“Credo disponibilità ed educazione. Mi piace essere una persona presente se qualcuno ha bisogno di una mano o anche solo di uno Spritz in compagnia.”

Qual è il tuo hobby preferito?
“Come dicevo prima lo sport è il mio habitat naturale, in particolar modo la pallavolo. Ho giocato per dodici anni ed ora mi piace raccontare agli altri come percepisco io le partite ed i protagonisti, le serate di coppe e di adrenalina.”

Il tuo piatto preferito?
“Le tagliatelle al ragù che fa la nonna, ma in realtà ho una storia d’amore con tutti i carboidrati in generale”.

Hai animali?
“Si ho un cagnolino, un po’ anzianotto ma molto simpatico. È un meticcio, si chiama Rocco.”

Cosa fai nel tempo libero?
“Diciamo che il mio tempo lo divido tra lavoro e le partite di pallavolo nei weekend. Quando ho qualche ora buca vado in palestra e non disdegno un po’ di shopping”.

Come ti immagini tra 30 anni?
“Realizzata. Spero di essere soddisfatta di ciò che ho costruito conservando la voglia di fare ancora un po’ di più.”