Dal 31 maggio al 2 giugno Dematic sarà al Logimat, uno stand a due piani (padiglione 1, stand B37) per un'esperienza unica ed interattiva
  • Presentazione interattiva dal vivo di nuove applicazioni e servizi da remoto
  • Software di ultima generazione che indicano l’efficienza e le potenzialità di monitoraggio delle attività logistiche
  • Un’esperienza innovativa con un portafoglio di soluzioni unico con applicazioni di realtà aumentata e virtuale.

Dematic mette i clienti e le loro esigenze al centro dell’attenzione in occasione della sua partecipazione alla fiera di Stoccarda, LogiMAT, dal 31 maggio al 2 giugno, trasformando il suo stand in un’esperienza unica ed interattiva.

L’azienda presenterà 15 showcase dove l’innovazione potrà essere sperimentata dal vivo con l’aiuto di configurazioni 3D, tour a 360 gradi e realtà aumentata. Questo approccio consente di visualizzare, testare e controllare a distanza oppure in loco soluzioni di magazzino specifiche e completamente automatizzate.

#bringiton

Con un nuovo messaggio, #bringiton, Dematic vuole incoraggiare i visitatori dello stand e i clienti a utilizzare le nuove soluzioni per il flusso di materiali per beneficiare delle opportunità che consentono di ottenere un vantaggio competitivo. Dematic intende affiancare le sfide che i clienti del settore intralogistico si trovano ad affrontare, dimostrando così di essere un partner di primo piano in grado di fornire le soluzioni più adatte.

Lo stand Dematic a due piani si trova nel padiglione 1, allo stand B37.

“L’esperienza del cliente è la priorità assoluta di Dematic alla LogiMAT. In un dialogo continuo con i clienti, vogliamo comprendere le loro esigenze nell’ambito dell’intera catena del valore dell’intralogistica, in modo da poter contribuire a rafforzare la loro competitività a lungo termine con soluzioni innovative e personalizzate per le loro esatte esigenze”, spiega Bernard Biolchini, Executive Vice President (EVP) EMEA di Dematic.

L’azienda ha identificato le sfide principali che il settore sta attualmente affrontando, come il superamento della carenza di personale e dei vincoli di spazio, il raggiungimento di tempi di consegna affidabili nonostante la carenza di materie prime, l’affidabilità della pianificazione per i costi di progetto, il cambiamento del comportamento dei consumatori e le ulteriori iniziative di digitalizzazione.

La direzione di Dematic ha aggiunto: “Negli ultimi due anni, molti parametri operativi sono cambiati e richiedono una nuova mentalità e una profonda comprensione delle esigenze dei nostri clienti.  A LogiMAT vogliamo affascinare i nostri visitatori con nuovi approcci e presentarli in modo straordinario”. Biolchini ha inoltre ricordato che i clienti avranno anche l’opportunità di incontrare molti dei dirigenti della regione EMEA, che ha subito un nuovo allineamento all’inizio del 2022 per soddisfare meglio le esigenze dei clienti locali con l’esperienza globale di Dematic.

I visitatori dello stand Dematic a due piani – B37 nel padiglione 1 – possono ottenere informazioni e scambiare idee come fanno di solito, ma possono anche dimostrare i nuovi prodotti in loco.

Il Dr. Jens Hardenacke, Amministratore Delegato di Dematic Central Europe, afferma: “I nostri ospiti non solo potranno vedere le nostre soluzioni sui display dei prodotti, ma potranno anche sperimentarle ‘dal vivo’ in modi innovativi”.  In questo modo, i visitatori avranno l’opportunità di illustrare prima il loro progetto di automazione individuale in una vista 3D e poi di metterlo in funzione dal vivo.  Un esempio di come questo concetto si traduca è l’utilizzo di occhiali per la realtà virtuale per la manutenzione remota delle macchine. “Sono impaziente di mostrare in modo più interattivo come Dematic possa supportare i clienti dall’inizio alla fine del loro percorso di automazione con la nostra ampia gamma di applicazioni avanzate che presentano le migliori opzioni tecnologiche del mercato e dimostrano la nostra capacità di soddisfare le esigenze specifiche dei vari settori che serviamo”, spiega Hardenacke.

Nuovo servizio di ispezione visiva a distanza per le apparecchiature intralogistiche

Oltre alle rivoluzionarie soluzioni per l’e-commerce, per l’evasione di casse miste, per lo stoccaggio di pallet e per l’automazione mobile, Dematic ha in programma di presentare alla fiera il suo nuovo servizio di ispezione visiva a distanza per le apparecchiature intralogistiche.

Il servizio è in grado di ridurre significativamente il tempo e l’impegno necessari per la manutenzione, senza tuttavia compromettere la qualità. Controlli di sicurezza regolari e ispezioni visive possono essere eseguiti con l’aiuto di droni. Dematic effettuerà voli di droni dal vivo presso la sua sede tedesca di Heusenstamm, vicino a Francoforte, in occasione della LogiMAT.
Dematic intende anche dimostrare l’uso di un gemello digitale per la manutenzione predittiva. “Con un gemello digitale, possiamo anche eseguire un controllo dello stato di salute del software con dashboard interattivi, vetrine digitali e applicazioni VR, che aiutano a ridurre tempi e costi per il cliente durante la manutenzione”, afferma Hardenacke.

dematic.com | LinkedInFacebook | Twitter