L’Inail ha pubblicato la prima di una serie di schede informative per parlare di sicurezza negli stabilimenti RIR (a rischio di incidente rilevante). La prima scheda è dedicata ai lavori in quota.

I nuovo progetto Inail vuole essere uno strumento di sicurezza, fornendo delle lezioni di lavoro sicuro apprese dall’analisi di eventi realmente accaduti.

Eventi analizzati in questa scheda:

  • Urto durante la movimentazione del ponteggio che ha provocato la rottura di valvole o di tubazioni flessibili con conseguente fuoriuscita di sostanze pericolose
  • Deformazione di un tubo per errato posizionamento di un ponteggio
  • Caduta di una lampada per contatto del ponteggio con un macchinario in funzione a causa della trasmissione delle vibrazioni
  • Cedimento dell’attrezzatura
  • Scivolamento del lavoratore dalla scala
  • Caduta di un trabattello causa vento

Lezioni apprese

Da questa scheda si apprende che le attrezzature per lavori in quota possono interferire con il corretto funzionamento di componenti e dispositivi di un impianto. Anche per questo, prima di montare un ponteggio, occorre valutare e verificare lo spazio libero a disposizione (a terra e in quota), considerando, oltre a quello necessario per il suo posizionamento, anche lo spazio per la movimentazione dei componenti del ponteggio durante il montaggio e lo smontaggio. Lo spazio deve essere tale da evitare urti e interferenze in generale con qualsiasi parte dell’impianto.

Un altro suggerimenti che emerge è quello di prediligere sistemi di accesso e di lavoro fissi, al posto di scale portatili, per operazioni di routine come raggiungere parti di impianto in quota o in profondità.

Altro spunto da non sottovalutare: seguire sempre le procedure di impiego fornite dal fabbricante nell’apposito manuale, ed eventuali integrazioni sulla base della valutazione dei rischi specifici.

Nel caso dei trabattelli, è importante prestare attenzione alle istruzioni del fabbricante soprattutto in relazione ai metodi di stabilizzazione e al controllo del vento durante l’utilizzo. Non lasciare incustodito il trabattello senza assicurarlo a parti stabili o smontarlo dopo ogni utilizzo.

Scarica la prima scheda informativa:
Rischi correlati all’impiego di attrezzature per lavori in quota negli stabilimenti RIR