Lo scorso 23 settembre Jungheinrich ha festeggiato il 25esimo anniversario di attività della Filiale di Brescia, uno di quei risultati che non arrivano da soli, ma che si raggiungono solo con impegno, serietà e determinazione. Ne abbiamo parlato con il Direttore di Filiale, Roberto Zanda.

25 anni di attività non sono solo lavoro… sono 25 anni di relazioni, di crescita per molte persone, di vita, 25 anni di famiglie che gravitano intorno a ciò che succede in Azienda. Come avete celebrato questo traguardo?

Con un evento, una festa. È stata una serata davvero particolare, fantastica: abbiamo voluto festeggiare questo anniversario con le nostre famiglie ed è stato davvero unico. Un’esperienza che ci ha permesso di condividere questo successo in maniera più ampia, perché non abbiamo voluto rimanesse ristretto all’ambito lavorativo. Un anniversario che non abbiamo solo festeggiato, l’abbiamo proprio vissuto.

Quali principi e quali scelte vi hanno portato a raggiungere questo traguardo?

La Filiale di Brescia ha operato fin dal primo giorno, e tuttora è così, per perseguire gli obiettivi con cui è stata fondata 25 anni fa: essere sempre più vicini al mercato dell’intralogistica, migliorare continuamente il servizio rivolto al cliente e dare risposte con prontezza e velocità. Il concetto di velocità e prontezza del servizio è nel nostro DNA, ed è parte della nostra cultura aziendale.

Il vostro è un brand forte e che non ha bisogno di presentazioni, la qualità del prodotto Jungheinrich è sicuramente indiscussa, ma c’è secondo voi un valore aggiunto che questa Filiale riesce a dare?

Dopo la ristrutturazione la nostra filiale può essere considerata come un grande showroom per i nostri clienti. Una zona molto ampia ed innovativa è dedicata ai nostri numerosi prodotti e servizi.
Ma anche la riorganizzazione degli spazi interni ci permette di mostrare ai nostri visitatori come organizziamo e gestiamo anche le attività quotidiane.

Secondo voi, qual è la sfida più grande che i vostri clienti hanno davanti oggi? Come li supportate?

Penso che oggi il mercato metta alla prova i nostri clienti in particolare nell’ambito della flessibilità e della velocità. Noi li aiutiamo con diversi prodotti e servizi, tra cui il servizio assistenza che dà garanzia proprio di velocità.

Un cenno al futuro! Cosa c’è nel futuro di questo mercato?

Innovazione, efficienza, risparmio energetico: la tecnologia al servizio della rapidità e della flessibilità che il mercato già oggi domanda. Questi sono senza dubbio temi importanti in un futuro molto prossimo che è già realtà e Jungheinrich è già pronta con diversi prodotti e servizi. Uno su tutti: il tema del risparmio energetico. Da un lato abbiamo i nostri nuovi carrelli con batterie al litio e dall’altro la campagna internazionale 2Shifts1Charge appena lanciata, Jungheinrich garantisce che, in determinate configurazioni, i propri prodotti lavorino su due turni con una sola carica (http://www.jungheinrich.it/landingpages/2turni/), ottenendo così un risparmio concreto di risorse, tempo ed energia. V5-IT-2Shifts1Charge_c290dbeb-ca46-4963-8af7-40d30a088db6

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here