La difficoltà nel reperimento dei materiali e i ritardi nelle consegne non stanno risparmiando nessuno. Anche il mondo dei carica batterie si trova alle prese con dilatazioni delle tempistiche e mancanza di componenti che rischiano di ripercuotersi sull’operatività dei clienti.

Abbiamo parlato di queste difficoltà con Marino Convento, CEO di GM Electric, storica azienda che produce carica batterie in provincia di Venezia.
GM Electric offre una gamma completa di carica batterie tradizionali e ad alta frequenza, top di gamma, caratterizzati da alte prestazioni tecniche e di affidabilità, adatti a tutti i tipi di batterie: acido libero, gel, agm, litio.

Uno dei punti forti dell’Azienda è sicuramente il suo know-how: competenza, esperienza e tecnologia esercitate da sempre, per progettare strumenti in grado di rispondere alle esigenze che caratterizzano il mercato, nei suoi diversi momenti.

“Mettiamo da sempre molte risorse nella realizzazione dei nostri prodotti – spiega Convento – per dare la possibilità anche ai piccoli costruttori e riparatori di avere a disposizione una tecnologia valida a un buon costo”.

La mission di GM Electric non si è modificata nemmeno in questo periodo così complesso. Anzi.
“Abbiamo messo in campo tutti gli sforzi necessari – spiega sempre Convento – per soddisfare i nostri clienti con forniture di carica batterie in tempi ragionevoli, nonostante la grossissima difficolta di approvvigionamento dei componenti elettronici e i prezzi fuori mercato”.

GM Electric sta convogliando tutte le sue risorse, dalla progettazione alla ricerca, nel soddisfacimento delle esigenze dei suoi clienti, a conferma della sua professionalità e affidabilità.

 

Per saperne di più leggi i consigli dei GM Electric: