supply chain
― Supply chain letteralmente “catena di distribuzione” è un processo complesso dal fornitore al cliente che prevede diverse fasi e il coinvolgimento di specifiche figure professionali. Se ben organizzato, consegnerà un consistente vantaggio competitivo.

Se traduciamo letteralmente supply chain il risultato sarà “catena di distribuzione”, ma il significato di supply chain implica un percorso molto più complesso.
Quindi con il termine di supply chain in una prima battuta possiamo dire che si intende il processo che permette di portare sul mercato un prodotto o servizio, passando dal fornitore al cliente.

Come detto questo processo è articolato, richiede una pianificazione accorta, una attenta allocazione delle risorse e prevede perciò il contributo di diverse figure professionali.
Questo flusso comincia con le materie prime, a cui segue la realizzazione del prodotto finito e la sua gestione di magazzino ed infine la fornitura al cliente, viene da se che per ogni step è necessario poter fare affidamento su tecnici e professionisti differenti.

Tra le figure professionali proprie della supply chain bisogna fare riferimento anche alla sezione prettamente manageriale della catena di distribuzione. In questo caso viene utilizzata l’espressione “supply chain management” (SMC) con cui ci si riferisce alle attività di coordinamento che servono ad ottimizzare i singoli anelli della catena di rifornimento.

IL SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

Il supply chain management è un tema caldo e attuale, se compreso e ben sfruttato può portare alle aziende benefici in termini di tempi, costi ed efficienza.
Non esiste tuttavia ancora una definizione univoca di supply chain management ma comprende diverse esplicazioni ed attività:

  • Marketing;
  • rapporti con i fornitori;
  • approvvigionamenti;
  • gestione e stoccaggio materie prime;
  • produzione;
  • gestione e stoccaggio prodotto finito;
  • gestione ordine e consegne;
  • logistica di ritorno.

Di conseguenza, esistono due aspetti: uno strettamente legato alle fasi pratiche di organizzazione, esecuzione e controllo, ed un altro l’insieme di attività che rendono possibile lo svolgimento di tutte le fasi.

In definitiva, il concetto di supply chain riguarda tutta la catena di distribuzione con particolare attenzione alla logistica e al rapporto con i fornitori.
Se la supply chain è organizzata ed efficiente il vantaggio competitivo verrà di pari passo in quanto permette di evitare gli sprechi, ottimizzare le risorse e di conseguenza essere più veloci nel soddisfare le richieste dei clienti.

Leggi anche:

Come i dati possono rivoluzionare la Supply Chain