Aliant

La tecnologia delle batterie a litio ferro fosfato è una vantaggiosa alternativa alle tradizionali batterie al piombo-acido impiegate nei carrelli elevatori e muletti, e già da qualche anno si sta affermando come impiego per diverse ragioni.

Com’è noto, l’utilizzo delle batterie a piombo-acido obbliga gli utilizzatori di questi macchinari ad osservare precise disposizioni, sia a livello di gestione dei locali di ricarica che a livello di utilizzo.
Infatti, la ricarica delle batterie al piombo può portare alla produzione di gas detonanti (esplosive miscele di idrogeno e ossigeno) e pertanto necessita di ambienti con impianti ad aerazione elevata oppure esecuzione all’aperto.
Inoltre, è necessario che le batterie a piombo-acido siano sempre caricate regolarmente per evitare processi di solfatazione (aggregazione in cristalli del solfato di piombo) e i tempi di ricarica generalmente sono più lunghi rispetto alla tecnologia al litio.

Batterie con tecnologia litio ferro fosfato: più performance, più sicurezza

Le batterie con tecnologia litio ferro fosfato offrono una maggiore flessibilità di ricarica, consentendo di lavorare costantemente in condizione di biberonaggio, una maggiore performance e sicurezza di carica, senza la necessità di disporre di impianti di aerazione.

La velocità di ricarica che si può raggiungere consente, nel caso delle batterie litio ferro fosfato ALIANT della serie Motive Power, di ripristinare il 50% dello Stato di Carica in 30 minuti, ma anche di fare dei Boost Charge che ripristinano il 30% dello Stato di Carica in 10 minuti. Ovviamente è necessaria disponibilità di potenza elettrica da rete!

A ciò si aggiunga anche la roundtrip efficiency, ovvero l’efficienza complessiva tra l’energia immessa durante la ricarica della batteria e l’energia resa durante la scarica della batteria, che nel caso delle batterie al litio ferro fosfato si attesta intorno al 99% – per 100KWh di energia immessa. La batteria al litio ne rende circa 99KWh!

I vantaggi di questa sostituzione sono quindi:

  • Possibilità di fare ricariche parziali, senza limiti
  • Durata della batteria al litio in termini di cicli
  • Velocità di ricarica
  • Possibilità di ricaricare i carrelli in ambienti chiusi senza la necessità di locali appositi ventilati
  • Assenza di manutenzione

L’utilizzo di batterie a litio ferro fosfato in sintesi consente di avere una grande flessibilità, una ottimizzazione della flotta disponibile, con minor tempo di fermo, ed un maggiore risparmio energetico.
Grazie a questi fattori ed ai ridotti costi di gestione e manutenzione è quindi possibile ottenere una riduzione del TCO (Total Cost Of Ownership).

Le batterie Aliant MP Motive Power sono perfette per queste esigenze

Le neonate batterie Aliant della serie MP Motive Power offro quindi tanti vantaggi e molti altri ancora, in uno spazio assai ridotto e compatibile con i formati unificati DIN 43531, 43535 e 43536.

  • Configurazione effettuata seguendo le direttive del cliente, proponiamo soluzioni standard in formati compatibili DIN alle tensioni di 24Volt, 48Volt, 80Volt, 96Volt e 120Volt
  • Il range di capacità varia da 110Ah a 1760Ah
  • Prodotte con la tecnologia Litio Ferro Fosfato, totalmente prive di Cobalto e supersicure
  • Alta densità di energia con un’architettura semplice e robusta
  • Elettronica di gestione integrata nel modulo batteria BMS Pegasus proprietaria, Made in Italy
  • Interfaccia di comunicazione CAN Bus 2.0a / CANOpen CiA301
  • Assicurano un importante numero di cicli di vita
  • Zero manutenzione

Grazie al sistema di comunicazione ATHENA, predisposto su tutti i modelli, le batterie potranno essere dotate di sistema per monitoraggio remoto tramite portale consentendo un facile accesso ai dati di utilizzo e preservandole da utilizzi impropri. Il sistema consente di avere una modalità proattiva di segnalazione fault e guasti, oltre che raccogliere dati relativi all’utilizzo del sistema e storicizzarli.

Contatta Aliant per richiedere informazioni ed avere la scheda tecnica delle batterie serie MP MOTIVE POWER.