Adottare le eccellenze italiane e coltivare le emozioni: con un click su Coltivatori di Emozioni, la prima piattaforma di social farming italiana, si sceglie di sostenere gli agricoltori e le piccole aziende agricole

Se condividete la filosofia di sostenibilità che lega Masi Communication a Coltivatori di Emozioni, allora seguitene l’esempio.

La salvaguardia delle piccole aziende agricole italiane e i prodotti Made in Italy è un atto di responsabilità che deve appartenere a tutti e oggi più che mai deve essere un impegno serio e improrogabile.
Ecco perché quando pensate di fare un regalo speciale, regalate l’amore per la nostra terra adottando un agricoltore italiano di Coltivatori di Emozioni.

Stagionalità, rintracciabilità e km zero ma anche cura per l’ambiente e salvaguardia della Bellezza. Non sono slogan ma passi decisi verso il rilancio delle piccole realtà che fanno grande l’Italia.

Coltivatori di Emozioni, nata con l’obiettivo di creare una rete di agricoltori e di sostenitori per il recupero delle antiche tradizioni contadine, punta alla salvaguardia dei territori rurali a rischio di abbandono tramite il più importante strumento di solidarietà: l’adozione a distanza dei coltivatori e delle loro tradizioni agricole.

Coltivatori di Emozioni è la prima piattaforma italiana di social farming. Nata nel 2016 su iniziativa di un gruppo di appassionati di natura, tradizioni e cultura gastronomica, Coltivatori di Emozioni promuove la sostenibilità ambientale, la salvaguardia delle tradizioni rurali, il lavoro dignitoso e la crescita economica, la tutela dei paesaggi e la valorizzazione delle eccellenze agro-alimentari italiane, il consumo e le produzioni responsabili.

Coltivatori di Emozioni custodisce l’identità e l’autenticità dei prodotti agroalimentari italiani supportando gli agricoltori impegnati nel recupero delle antiche tecniche agricole produttive.

Adottare: diventare protagonisti del cambiamento

Con una donazione in ore-lavoro destinate alla semina, alla potatura, all’aratura, alla trebbiatura, alla raccolta o a progetti specifici concordati con le aziende agricole si può adottare una delle tradizioni agro-alimentari italiane che impreziosiscono da Nord a Sud il nostro Bel Paese.

Sei un’azienda? contribuisci a sostenere gli agricoltori

Coltivatori di Emozioni consente di raggiungere gli obiettivi di responsabilità sociale di impresa attraverso un sostegno innovativo al territorio. Con Coltivatori di Emozioni, agricoltori e sostenitori creano una rete virtuosa e diventano promotori di un importante Progetto di Valorizzazione delle antiche tradizioni contadine italiane.

Regala: scegli la tua box e regala le eccellenze dei nostri agricoltori

Rendi indimenticabile le occasioni speciali: a Natale ma anche per compleanni, onomastici, San Valentino, Festa del Papà, Festa della Mamma, Pasqua, fai felice qualcuno con un dono speciale. Coltivatori di Emozioni renderà tangibile il tuo impegno con un Certificato di Adozione che, inoltre, ti farà sentire parte di una rete virtuosa.
Si potranno scegliere varie formule e varie Box Regalo per sostenere gli agricoltori donando ore di semina, potatura, aratura, trebbiatura, raccolta delle olive.

I Borghi più belli d’Italia

Per salvare i borghi è necessario creare nuove opportunità lavorative. Grazie alle nostre adozioni lo facciamo, fornendo un aiuto concreto per generare nuova occupazione e aiutare i nostri coltivatori nei momenti di maggiore bisogno.

Grazie a quest’unità di intenti è nata la collaborazione con l’associazione I Borghi più belli d’Italia.

L’Italia custodisce, infatti, un patrimonio prezioso, fatto di tradizioni ed eccellenze enogastronomiche senza eguali nel mondo. Ogni territorio che circonda i piccoli borghi conserva una porzione di questo tesoro inestimabile, il più delle volte tramandato di padre in figlio. Da oggi sarà possibile sostenere una di queste piccole realtà produttive, contribuendo così a preservare il territorio, il paesaggio culturale e dare un sostegno a sviluppare l’economia dei Comuni aderenti alla rete dei Borghi più belli d’Italia. Sarà, dunque, possibile sostenere a distanza uno dei piccoli agricoltori e produttori dei Borghi più belli d’Italia e diventare così un Azionista della Bellezza e del Gusto.

Attraverso aggiornamenti stagionali i sostenitori avranno anche modo di conoscere a distanza borghi meravigliosi e tradizioni agroalimentari poco conosciute che meritano di essere riscoperte.