― L’appuntamento del 17 e 18 novembre 2021 con l'ottavo Global Summit Logistics & Manufacturing ha fatto re-incontrare dal vivo la business community dell’intralogistica, tra appuntamenti one2one e workshop. Scopriamo come è andata

Dopo due anni di stop forzato la business community dell’intralogistica è tornata a ritrovarsi dal vivo. L’ha fatto a Pacengo di Lazise (Verona), in occasione dell’ottava edizione del Global Summit Logistics & Manufacturing, il 17 e 18 novembre.

Format sempre apprezzato da visitatori ed espositori, i partecipanti (direttori e manager di società end user) hanno confermato il valore dell’offerta: la possibilità di confrontarsi con aziende produttrici di soluzioni innovative in piena sicurezza.

I numeri dell’evento

  • 250 ospiti che hanno partecipato all’evento
  • 44 aziende espositrici
  • più di 2.000 incontri one2one
  • 25 momenti di aggiornamento in aula

A concludere l’appuntamento anche la tavola rotonda: “Industria 4.0, logistica di produzione e ‘new normal’: parola d’ordine autUMANizzare” che ha avuto la partecipazione record di speaker con ben 6 rappresentanti aziendali.

Global Summit Logistics & Manufacturing si conferma una vetrina interessante per le società più qualificate nei settori MES, Industry 4.0, IOT, System Integrator, Material Handling Systems, Picking, Sistemi ERP, Consulting, WMS, Logistics Provider, etc.

L’evento è organizzato da Concordia Professional Oriented Events, azienda specializzata nell’ideazione di eventi B2B che dà appuntamento alla 28esima edizione di:

Global Summit Logistics & Supply Chain
23 e 24 marzo 2022
Centro Congressi TH Lazise Hotel Parchi del Garda
Pacengo di Lazise (Verona)

Per conoscere in anticipo programma ed espositori è possibile visitare il sito www.glsummit.it e seguire i profili social (LinkedIn, Facebook e Twitter).