― Lo sviluppo, l’ingegnerizzazione e la produzione di soluzioni safety per l’assistenza alla guida del carrello elevatore rende Kiwitron il partner ideale per rispondere alle esigenze di innovazione del settore

La gestione di un magazzino è un processo sempre complesso sia dal punto di vista organizzativo che dal lato della sicurezza, aspetti oggi fondamentali per mantenere alti i livelli di efficienza nelle aziende.
L’adozione di sistemi di assistenza alla guida del carrello elevatore rappresenta un passo importante verso la prevenzione degli incidenti sul lavoro, l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione delle imprese.

Tali sistemi, come quelli sviluppati da Kiwitron, sono sensori intelligenti capaci di interagire con la macchina e l’ambiente, per gestire alcune attività del carrello come: 

  • il rallentamento;
  • segnalare la presenza e la posizione di ostacoli nell’area di manovra;
  • l’attivazione di sistemi di allerta per l’autista in caso di pericoli e/o eventuali criticità nell’area di lavoro. 

Kiwitron offre la soluzione adatta in base alle esigenze del cliente e dell’ambiente di lavoro in cui i mezzi si trovano ad operare, per rendere il carrello elevatore davvero smart ed efficiente.

Innovazione e Safety: quali vantaggi per le imprese

Pensiamo ad aree di produzione in cui vi sono molti operatori a piedi, oppure ad aree di movimentazione macchine che lavorano a ritmi sostenuti per garantire alti livelli di produttività. 

In questi casi, impiegare sistemi intelligenti di assistenza alla guida significa investire in sicurezza, ridurre gli errori manuali e migliorare le gestione dei materiali. 

Le soluzioni Safety proposte da Kiwitron sono tecnologie che consentono di monitorare, mappare l’ambiente di lavoro, rilevare gli ostacoli, esaminare il rischio e attivare le misure di allerta adeguate.

Alla semplicità di installazione dei dispositivi Kiwitron anticollisione, radar e Kiwi-eye si affiancano la precisione del rilevamento (fino a 25 metri per il Kiwi-eye) e la possibilità di configurare le zone di lavoro.

Tutti i sistemi Safety di assistenza alla guida possono essere integrati al sistema ETS per la gestione della flotta, rispettando così i requisiti di digitalizzazione dell’Industria 4.0.
Il sistema ETS di Kiwitron consente di raccogliere e analizzare i dati sul mezzo, visualizzare da remoto eventuali anomalie e/o urti e l’efficienza della flotta aziendale grazie all’analisi dei flussi di lavoro sul portale in cloud Kiwisat.

L’impiego di sistemi di assistenza alla guida si rivela nella prassi un investimento in termini di sicurezza e di efficienza della logistica. 

Tuttavia, non bisogna pensare che tali sistemi possano sostituirsi all’utilizzo corretto delle attrezzature di lavoro, oppure alla scelta del carrello e/o degli accessori di sollevamento idonei alla portata del carico.

Le soluzioni Safety si adattano alle necessità del cliente: la flessibilità dell’Intelligenza Artificiale

Kiwi-eye, il sistema di prossimità intelligente di Kiwitron, consente di massimizzare l’efficienza del lavoro di movimentazione nei magazzini grazie alla sua precisione e selettività del rilevamento, sia indoor che outdoor. 

Di recente abbiamo parlato degli sviluppi del Kiwi-eye, ovvero della versione 2.0 del sistema. Oggi Kiwi-eye rileva pedoni e carrelli elevatori, senza bisogno di tag per gli operatori a piedi. 

Grazie alla capacità di apprendimento dell’intelligenza artificiale il sistema può elaborare alcune informazioni mediante l’installazione di markers nel magazzino e diverse tipologie di ostacolo nell’area di lavoro. 

I prodotti e le soluzioni Kiwitron sono in continua evoluzione, ideati per adattarsi alle mutate esigenze degli ambienti produttivi, per offrire al cliente soluzioni semplici a problemi complessi.

Per maggiori info:
[email protected]
https://www.kiwitron.it/it/