― Per lo stabilimento di Monselice, la multinazionale tedesca che conta su uno dei più grandi impianti al mondo per la produzione di stendibiancheria in Veneto, ha scelto una flotta di 38 carrelli Still

Una flotta di 38 carrelli, dotati dei più evoluti sistemi di sicurezza e composta da 19 frontali, 6 retrattili, 3 transpallet con pedana, 7 sollevatori con pedana e 3 transpallet timonati.
La multinazionale tedesca Freudenberg ha scelto STILL per le operazioni di movimentazione presso lo stabilimento di Monselice, Padova.
Ad occuparsi della fornitura per lo stabilimento, acquisito dal Gruppo nel 2016, la Filiale Veneto di Still.

Alti standard per garantire l’eccellenza operativa

A Monselice sorge uno dei principali e performanti impianti dedicati alla produzione di stendibiancheria a livello globale. Il complesso si estende su una superficie di 120mila mq – l’equivalente di 11 campi da calcio – e produce circa 200mila stendibiancheria a settimana per i noti brand Vileda e Gimi.
Il ciclo di produzione include la formazione di tubi e fili d’acciaio, la piegatura dei componenti ferrosi, la verniciatura robotizzata, l’assemblaggio automatico dei componenti ferrosi con le parti in plastica e il confezionamento.

La sostenibilità e la sicurezza dei processi produttivi sono due pietre miliari per la Freudenberg, al fine di garantire l’eccellenza operativa dei suoi stabilimenti.
Ed è sulla base di questi criteri che il Gruppo ha scelto un partner affidabile come Still, capace di garantire la massima sicurezza in tutti i processi di movimentazione, limitando allo stesso tempo il consumo di energia grazie alle tecnologie avanzate.

Una flotta dotata dei più evoluti sistemi di sicurezza Still

Still ha fornito una flotta dotata dei più evoluti sistemi di sicurezza:

  • Sistemi di prevenzione incidenti;
  • Sensori che supportano l’operatore nelle manovre in spazi stretti;
  • Safety Light che avverte i pedoni e gli operatori dell’arrivo del carrello per evitare scontri e incidenti;
  • Tettuccio di protezione appositamente studiato per gli stoccatori uomo a bordo.

E in più, attraverso il badge personale ogni operatore è abilitato a condurre solo i mezzi al cui utilizzo è stato formato e autorizzato.

Nel caso si verifichino urti, il sistema riduce automaticamente la velocità del carrello per consentire al personale di fare le opportune verifiche e far ripartire il lavoro dopo aver ripristinato tutte le condizioni di sicurezza.

Inoltre, Freudenberg ha deciso di dotare i propri carrelli del sistema innovativo FleetManager 4.x, per la verifica sull’utilizzo di ogni mezzo.

Abbiamo trovato in STILL un partner affidabile in termini di consulenza attiva e di fornitura – ha dichiarato Martin Born, Direttore dello stabilimento Freudenberg –. Gli stendibiancheria Vileda e Gimi, prodotti all’interno dello stabilimento di Monselice, rappresentano una parte rilevante del mercato globale. Per questo il polo è oggetto di continui investimenti migliorativi e in questo senso si colloca la nostra partnership con i prodotti di eccellenza Still, in grado di garantire alti standard di sicurezza e sostenibilità, oltre a migliorare l’efficienza delle operazioni di movimentazione nel nostro stabilimento”.