― I premi dedicati al mondo del cleaning sono tornati: il 22 ottobre la scadenza per la presentazione delle candidature

Mancano solo due giorni alla data di chiusura delle iscrizioni agli European Cleaning & Hygiene Awards, prevista per il 22 ottobre.

Dopo questa data, i giudici inizieranno il difficile processo di creazione di una rosa dei candidati, in vista dell’evento principale che si svolgerà nell’aprile del prossimo anno.
C’è attesa e fermento per una manifestazione che si era fermata causa Covid e che non vede l’ora di proclamare i suoi nuovi finalisti del 2022.

E’ tempo quindi di mettere nero su bianco tutti i risultati che le aziende del cleaning hanno raggiunto negli ultimi 18 mesi. I premi sono tutti incentrati sulla celebrazione del successo, su progetti e iniziative che meritano di essere conosciuti.
I premi sono aperti a fornitori di servizi, produttori e distributori europei.
Le categorie includono:

• Start-up dell’anno

• Miglior utilizzo di soluzioni intelligenti

• Investimento in formazione

• Eccellenza nelle partnership cliente/appaltatore

• Sostenibilità – best practice

• Impegno per la diversità nella forza lavoro

• Migliore iniziativa in grado di elevare il settore delle pulizie

• Innovazione tecnologica dell’anno

• Leader dell’anno

• Premio stella nascente

I vincitori saranno svelati durante la scintillante cerimonia di premiazione e la cena di gala il 28 aprile 2022 presso Le Plaza Hotel di Bruxelles. Gli sponsor di quest’anno includono RAI Amsterdam, Ceris Burns International, Greenspeed, Truvox International, Vectair Systems, i-Team, Kärcher, Jangro e Vermop.

Il modulo di iscrizione si trova sul sito: clicca qui

Per ulteriori informazioni, contattare [email protected]