L’importanza della reputazione aziendale si fa sentire soprattutto nelle aziende che vendono beni intangibili come le realtà di noleggio che vendono prima di tutto loro stesse, il loro nome, la loro affidabilità

La reputazione è un pilastro fondamentale per un’azienda.

Deve essere curata al pari della qualità del prodotto/servizio offerto, con la stessa attenzione che viene rivolta al cliente.
Il passaparola continua ad essere uno dei primi strumenti di pubblicità perché ha trovato nella rete un amplificatore: online ogni cliente è giudice e ha la possibilità di fare recensioni e condividerle con chiunque.

L’importanza della reputazione aziendale inoltre, si fa sentire pesantemente in tutte quelle aziende che vendono beni intangibili: tutte queste realtà vendono prima di tutto loro stesse, il loro nome, la loro affidabilità.

È il caso delle aziende di noleggio.
Certamente è importante la qualità del parco mezzi che il noleggiatore mette a disposizione del suo cliente, ma da sola non basta.
Il noleggio non è il prestito di una macchina, è la macchina insieme a una serie di servizi. Non dimentichiamoci che spesso, chi decide di noleggiare un mezzo anziché acquistarlo, è spinto anche dalla motivazione di avere meno pensieri possibili e meno cose di cui occuparsi. Ogni cliente con questo obiettivo darà un grande peso all’affidabilità come criterio di scelta del suo fornitore.

Come assicurarsi quindi una buona reputazione?

Purtroppo non basta fare le cose per bene e comportarsi bene con i clienti, questi sono comportamenti di base, che ogni azienda dovrebbe perseguire al di là della reputazione.

Per costruire una vera reputazione, solida e strutturata, sono i dipendenti ad avere un ruolo chiave.

Ecco perché Rental Academy dedica all’Employee Advocacy (supporto dei dipendenti) l’ultimo modulo di un corso Come raggiungere la massima efficacia commerciale.
Il fulcro del corso è comprendere come far partire, da dentro l’azienda, un atteggiamento di promozione e sostegno della stessa da parte dei dipendenti. L’obiettivo è rendere i collaboratori il principale strumento di promozione dell’azienda, dando loro motivazioni e strumenti adatti.

Il corso si svolge online (piattaforma Zoom),
mercoledì 29 settembre dalle 9.00 alle 13.00.
Per informazioni e iscrizioni scrivete a [email protected].

È previsto uno sconto per i clienti Masi Communication:
SCARICA IL NOSTRO MODULO DI ISCIZIONE

Il programma del corso

  • L’importanza della cultura aziendale nell’Employee Advocacy
  • Chi scegliere come ambasciatore della propria azienda
  • Strategie e tecniche per un programma di Employee Advocacy di successo
  • Case Studies di successo

Al termine di questa giornata i partecipanti saranno in grado di creare un programma di Employee Adovcacy di successo, conoscere gli strumenti con cui gestire un programma di Employee Advocacy, riflettere sulle modalità attraverso cui incentivare e motivare il proprio team di lavoro, conoscere le migliori modalità per rafforzare il legame tra l’azienda e i dipendenti.