― Presenza massiccia dal mondo del carrello elevatore. Gli stand più grandi sono di aziende distributrici di marchi cinesi

Manca sempre meno al GIS, Giornate del Sollevamento e dei Trasporti Eccezionali, in programma dal 7 al 9 ottobre 2021 a Piacenza. Si tratta della prima manifestazione fieristica anche a livello internazionale dedicata al sollevamento dopo lo stop forzato a causa della pandemia.

Una vera e propria vetrina per le aziende, molte delle quali presenteranno le loro nuove tecnologie. “La percentuale di macchine in anteprima anche mondiale è elevatissima – spiega Fabio Potestà, fondatore e presidente di Mediapoint & Exhibitions Srl, organizzatori dell’edizione del GIS 2021 -. La presenza espositiva è massiccia, molto più internazionale delle passate edizioni“.

Non solo gru, piattaforme aeree, trasporti eccezionali, ma anche carrelli elevatori e macchine speciali. “L’evoluzione del mercato, che si sta sempre più rivolgendo a una clientela di noleggiatori, ci ha suggerito già dal 2013 di includere la movimentazione portuale e industriale al GIS – continua Potestà -. La presenza di carrelli e macchine speciali è in continua crescita“.

Anche Masi Communication sarà presente con il suo stand al GIS (Padiglione 1, stand A1)

Entrano in scena i marchi cinesi

Nell’ambito del carrello elevatore il numero di adesioni è “elevato – prosegue Potestà -, e gli stand più grandi sono di aziende distributrici di marchi cinesi“. Il fenomeno della distribuzione di marchi extra europei, per Potestà rappresenta un segnale che “questi brand stanno conquistando fette di mercato a quelli che prima erano considerati big e che, invece, non sono presenti a questa edizione“. Un elemento che potrebbe addirittura aprire nuovi scenari, perché molti distributori e noleggiatori troveranno al GIS interlocutori nuovi. Una presenza massiccia è anche quella di costruttori italiani, che sempre più si dedicano a una produzione di nicchia. “Molte aziende italiane, comprendendo la «minaccia» proveniente dall’oriente, basata su produzioni di larga scala e prezzi competitivi, hanno compreso l’importanza della produzione customizzata, per un particolare utilizzo del carrello elevatore e di includere nei loro servizi l’assistenza“, aggiunge Potestà.

La novità: GIS by night

Definita da Fabio Potestà “la grande operazione di networking“, il GIS by night rappresenta un’importante novità per l’edizione del 2021 delle Giornate del Sollevamento. All’interno del quartiere fieristico, dopo la chiusura del venerdì sera, verranno allestiti buffet tematici e punti di intrattenimento musicale nei diversi padiglioni e, alle 22, è previsto uno spettacolo all’aperto. Un’opportunità di incontro informale tra espositori e con i clienti.

Il tutto, nel rispetto delle normative anti Covid. Per tutta la durata della fiera, l’organizzazione ha previsto all’ingresso del personale aggiuntivo per garantire il  distanziamento anche prima dei tornelli. Qui ci saranno sistemi automatici per la lettura del Green Pass ma si potrà accedere anche con tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti. L’organizzazione ha previsto anche un’unità mobile all’ingresso per effettuare tamponi rapidi.