La scorsa settimana, durante la giornata di apertura della fiera ISSA Pulire 2021, è stato consegnato l’ambito premio Product of the year ISSA PULIRE 2021, seconda edizione di un premio già molto sentito e autorevole.

Ad aggiudicarsi il premio è stato il gruppo Consensus con il prodotto EnozoPRO Aqueous Ozone Spraybottle (vedi qui la notizia). Interessanti sorprese non sono mancate però tra i finalisti.

In finale infatti è arrivata anche Makita con l’aspiratore 18V Wet & Dry DVC750LZX1. L’Azienda non ha certo bisogno di presentazioni, è interessante però vedere come sia arrivata a un risultato così interessante in un settore, quello del cleaning, che storicamente non è il suo core business. Segno che il comparto del pulito è un settore florido, nel quale investono anche i grandi gruppi

Il dispositivo Makita arrivato in finale è l’Aspiratore 18V Wet & Dry DVC750LZX1, leggerissimo e tecnologicamente evoluto. Ideale negli uffici e per abitacoli di mezzi di trasporto, treni, imbarcazioni, cabine e piccoli ambienti.

Dotato di motore Brushless e filtro Hepa. Attraverso gli accessori in dotazione può essere trasformato in un pratico ed efficiente soffiatore. Inoltre è possibile collegarlo ad utensili per la gestione delle polveri derivate da lavorazioni di taglio o foratura. Autonomia della batteria elevata. Capacità contenitore: polveri 7,5l / liquidi 4,5l.

Per saperne di più leggi anche E se la pulizia diventa wireless? I vantaggi nei prodotti Cleaners Makita.