Il 18 settembre 2021 si svolgerà la decima edizione del Gran Premio Carrellisti, a Cormano, presso la sede Ungari.

>>> Per iscrizioni vai al sito GRANPREMIOCARRELLISTI.IT <<<

Come ormai da tradizione, i conducenti di carrelli elevatori si daranno battaglia su percorsi di guida sicura creati ad hoc dallo staff Ungari che, ormai da 10 anni, promuove la manifestazione.
È un evento dedicato a tutti i conducenti di carrelli elevatori che desiderano mettersi alla prova in un contesto dinamico e di sfida, guidati dalla loro abilità e preparazione.

A contare, in questa competizione, sono le abilità di precisione e destrezza.

I partecipanti saranno alla guida di carrelli elevatori Toyota Traigo, dotati di sistema SAS (Sistema di Stabilità Attiva) che consente di aumentare la sicurezza e la stabilità del carrello.

Sui carrelli sarà installato anche il dispositivo I-Tracker connesso ad I_site che renderà il carrello 4.0 e quindi interconnesso a tutto l’ambiente circostante.

L’evento si terrà presso la sede Ungari in via dell’Innovazione a Cormano.

Programma Evento

ore 8.30 Apertura evento Gran Premio Carrellisti.

ore 9.00 Prima sessione di qualificazione, i carrellisti con il miglior tempo accederanno alla finale.

ore 11.00 Seconda sessione di qualificazione, i carrellisti con il miglior tempo accederanno alla finale.

ore 15.00 Finale tra i 10 carrellisti che nelle qualificazioni hanno segnato il miglior tempo si contendono la finale.

ore 17.00 Supersfida! Il vincitore di questa edizione del Gran Premio Carrellisti sfiderà il Super Campione in carica.

ore 17.30 Premiazioni.

ore 18.00 Chiusura manifestazione Gran Premio Carrellisti.

I Vincitori 2020

Primo classificato Cobianchi Daniele – Tempo ufficiale 0:46,66
Secondo classificato Magliarisi Stefano – Tempo ufficiale 0:51,53
Terzo classificato Benini Andrea – Tempo ufficiale 0:53,81

Il Vincitore della Supersfida 2020

Supercampione Cobianchi Daniele
Sfidante Magliarisi Stefano

Per maggiori informazioni e iscrizioni vai sul sito GRANPREMIOCARRELLISTI.IT

Gran Premio Carrellisti 2020