Insieme a Toyota Material Handling Italia, “Musica in Giro” continua il suo tour con Cricket PE30 di SIMAI SpA.
Nel contesto del periodo difficile che il mondo sta vivendo a causa dell’emergenza sanitaria dovuta dal Coronavirus, “Musica in Giro” continua ad offrire un piccolo contributo per tentare di tornare alla “normalità” perduta, dando alle persone l’occasione di vivere momenti di intrattenimento, nel rispetto delle regole anti assembramento.

Il progetto è realizzato e sviluppato grazie a Toyota Material Handling Italia e ai partner Simai, K-ARRAY | Unique Audio Solutions e TAB ITALIA SpA che, insieme, hanno realizzato Cricket PE30, primo mezzo completamente elettrico con a bordo un allestimento professionale per la diffusione audio a supporto di eventi di ogni genere.
Cricket PE30 rappresenta una soluzione innovativa in grado di offrire un mezzo efficace per l’operatività di tante realtà che lavorano nel mondo degli eventi, soprattutto in questo difficile momento dove occorre reinventarsi in termini di servizi e prodotti.

Cricket PE30, ha fatto la sua prima apparizione in occasione del concerto inaugurale, che si è svolto venerdì 20 agosto in Piazza delle Tabacchine, dove è stato esclusivamente messo in esposizione per poterlo vedere da vicino.

Il “palco mobile” Cricket PE30, è stato poi utilizzato per la prima delle sue corse domenica 22 agosto quando, a Città di Castello, è partito da piazza Matteotti ha raggiunto la piazza Gabriotti, trasportando la musica del Papillon Vintage Trio.

Il 25 agosto scorso il palco mobile ha portato in giro le note del cantautore tifernate Saele (Saele Rubellini).

“Musica in giro” ed il palco itinerante

Nel pomeriggio martedì 31 agosto il Cricket PE30 ha veicolato la musica di Sibelius, Grieg ed Erkki Melartin eseguita dal vivo da Matilde Giorgis a violino e viola, Francesco Corrado al violino e Emma Biglioli al violoncello: il percorso musicale è stato ancora una volta nelle strade più centrali di Città di Castello, con una prima tappa in piazza Matteotti e una seconda tappa in piazza Gabriotti.

Il 2 settembre, invece, grazie alla sinergia tra il Festival delle Nazioni e il Circolo LaAV Letture ad Alta Voce Città di Castello, doppio appuntamento dedicato a letture per bambini e per adulti.
Le Parole in valigia, questo il titolo dell’iniziativa, ancora una volta in viaggio sul “palco mobile” del Cricket PE30 e nella splendida cornice del Chiostro del Museo del Duomo, reso disponibile per l’evento grazie alla preziosa collaborazione con il Museo Diocesano.