― Quando si lavora su cicli a turni intensi con carichi pesanti, è importante avere a disposizione gli strumenti giusti al momento giusto. Per questo, Yale Europe Materials Handling ha messo a punto una nuovissima cabina per i suoi carrelli di grande portata

I carrelli Yale ad alta portata sono ideali per i settori che movimentano carichi pesanti, come legno e legname da costruzione, stivaggio e carichi pesanti, stoccaggio di metalli, cemento precompresso, mattoni e blocchi ed industria manifatturiera”, ha spiegato Chris van der Werdt, Product Strategy Manager EMEA Big Trucks di Yale. “Con la nuova cabina, abbiamo creato un ambiente per l’operatore che stimola la produttività in applicazioni gravose”.

La nuova cabina è disponibile sui carrelli Yale GDP80-120DF, GDP100DFS, GDP130-160EF e GDP160EF12.

In controllo
L’attenzione dedicata all’ergonomia all’interno della cabina offre all’operatore un comodo ambiente di lavoro, con tutti i comandi a portata di mano.

Interruttore di accensione, pulsante Start/Stop e freno di stazionamento sono tutti raggruppati fra loro, riducendo così lo sforzo e il tempo necessari per iniziare il lavoro. Gli operatori possono preselezionare le luci da accendere e spegnere semplicemente premendo un pulsante.

Oltre che da un touchscreen in cabina, gli operatori possono anche scegliere di spostarsi tra i vari menu del carrello utilizzando un pulsante rotante.

Gli operatori a proprio agio sono più produttivi e questo si traduce anche in maggiori utili per l’azienda. È per questo che tutto quello di cui l’operatore ha bisogno ce l’ha a portata di mano, dalle minileve ottimizzate e i tergicristalli al pulsante Start/Stop. Inoltre, il braccio di comando è ergonomico per offrire un comodo appoggio all’operatore durante la guida”, ha aggiunto Chris.

Ambiente di lavoro produttivo
La nuova cabina, che riprende la cabina di pilotaggio, offre un ambiente studiato per ottimizzare comfort e produttività a partire dal momento stesso in cui l’operatore si avvicina al carrello. Gradini antiscivolo e una porta di facile chiusura consentono l’agevole salita e discesa dell’operatore dal carrello.

All’interno della cabina, un ampio spazio a pavimento e un sedile ammortizzato di alta qualità assicurano l’adeguato sostegno dell’operatore anche nei turni di lavoro più faticosi. L’operatore può regolare la posizione di piantone di sterzo, sedile e braccio di comando per personalizzare a suo piacere la cabina.

I carrelli di grande portata assicurano un’ottima visibilità del carico attraverso l’ampia finestra del montante, ed anche dell’ambiente circostante grazie a vetri curvi temprati anteriori e posteriori. L’operatore può manovrare il carrello in sicurezza durante la movimentazione dei carichi più ingombranti.

Tutti i carrelli Yale di grande portata sono progettati per ottimizzare la produttività ed eccellere in applicazioni intensive e gravose. Sono il mezzo ideale per i clienti alla ricerca di una soluzione in grado di soddisfare le elevate esigenze delle loro attività contenendo al tempo stesso il costo di proprietà e garantendo l’osservanza degli obbiettivi in termini di emissioni”, ha concluso Chris.

Per ulteriori informazioni sulla gamma di attrezzature per la movimentazione di materiali Yale, visitate il sito www.yale.com.