― Il Green Pass sarà necessario anche per l'accesso a ISSA PULIRE 2021, un ulteriore strumento a protezione della salute di tutti

Approvato il nuovo decreto sul Green Pass necessario dal 6 agosto, anche ISSA PULIRE fa sapere che sarà possibile accedere alla fiera solo con il documento che attesta: l’avvenuta vaccinazione da Covid-19, la negatività di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti, oppure la guarigione dalla malattia da non più di 6 mesi.

(Per saperne di più sul Green Pass leggi Green Pass obbligatorio dal 6 agosto, tutte le nuove regole e le sanzioni)

ISSA PULIRE 2021 si svolgerà dal 7 al 9 settembre, nel quartiere fieristico di Verona, accreditato GBAC Staraccreditamento per la prevenzione, la risposta e il recupero delle epidemie nel settore delle pulizie.

È uno standard di certificazione che viene rilasciato alle strutture che soddisfano precisi criteri:

  • Hanno stabilito e mantenuto un programma di pulizia, disinfezione e prevenzione delle malattie infettive per ridurre al minimo i rischi associati agli agenti infettivi come il nuovo coronavirus (SARS-CoV-2)
  • Hanno protocolli di pulizia adeguati, tecniche di disinfezione e pratiche di lavoro in atto per combattere i rischi biologici e le malattie infettive
  • Hanno professionisti della pulizia altamente informati, formati per la preparazione e la risposta a epidemie e malattie infettive

Inoltre il quartiere fieristico e le attività che si svolgono al suo interno sono stati riprogettati alla luce delle ultime misure di sicurezza.

La certificazione verde si aggiunge allo specifico protocollo safetybusiness, contenente le linee guida più aggiornate in materia di prevenzione contro il Covid-19, adottato da Veronafiere e validato dal Comitato tecnico scientifico della Protezione civile, dalle autorità sanitarie nazionali e da Aefi, l’associazione di riferimento delle fiere italiane.

L’obbligatorietà del Green Pass è un tassello aggiuntivo che va ad aggiungersi ad una situazione generale già organizzata con tutte le attenzioni necessarie, chiedendo anche ai partecipanti un gesto di responsabilità personale. Come ha commentato il CEO di ISSA PULIRE Network Toni D’Andrea: “Il GREEN PASS sarà un ulteriore strumento a protezione della salute di tutti i soggetti che interverranno in fiera siano essi espositori, visitatori o allestitori. Confidiamo che ciò sia di buon auspicio per una partecipazione numerosa in fiera”.

Per ulteriori informazioni sul Green Pass:

www.dgc.gov.it

Covid-19 Travellers