Quali sono le valutazioni da fare prima di scegliere una piattaforma aerea?
In primis, la serie di vantaggi che può offrire, la stabilisce il tipo di lavoro che si intende svolgere in cantiere. Ogni elevatore, infatti, ha caratteristiche precise (dimensione, funzioni, alimentazione, altezza di lavoro), da cui scaturiscono i suoi caratteristici punti di forza.

Per esempio, il camion con cestello è da guidare e tenere vicino al posto di lavoro; il pantografo è pensato per ospitare più operatori; il ragno elevatore permette di aggirare gli ostacoli con il braccio articolato.

Una delle piattaforme che suscita particolare interesse tra i noleggiatori e le imprese edili è la versione aerea elettrica (semovente, push around e telescopica), sia per le varie modalità di utilizzo, sia per la qualità dell’alimentazione, a emissioni zero.

I vantaggi delle piattaforme elettriche

  1. Lavorare con energia pulita

Il vantaggio principale delle piattaforme elettriche è quello di lavorare senza emissioni di CO2, sfruttando la spinta idraulica per il sollevamento del braccio. Quindi, si possono usare sia all’aperto che in ambienti chiusi e non sono pericolose né nocive per operatori e ambiente.
Questo tipo di piattaforma è perfetta soprattutto per le aziende edili che si occupano di tinteggiature, restauri e manutenzioni interne di centri commerciali e/o stabilimenti, poiché l’assenza di gas di scarico permette di non solo di tutelare la salute degli operatori, ma anche non inquinare gli ambienti di lavoro.
Inoltre, una piattaforma aerea elettrica, grazie al suo sistema di propulsione, è molto più prestante di una piattaforma autocarrata: stessa altezza, stesse portate e stessa rotazione, con prestazioni molto più performanti.

  1. Meno inquinamento sonoro

La piattaforma aerea elettrica non solo impatta meno sull’inquinamento dell’aria, ma anche su quello sonoro. La batteria, infatti, è molto più silenziosa di un normale elevatore con cestello accesso.
In tal modo anche svolgere il lavoro risulta più piacevole e meno stressante.

  1. La convenienza del noleggio

Altro vantaggio rilevante è il costo più conveniente del noleggio. Infatti, la piattaforma aerea elettrica ha generalmente un prezzo più contenuto rispetto ai suoi equivalenti a diesel o benzina.
Questo avviene spesso perché la richiesta delle versioni a motore è più elevata a causa del timore per le soluzioni di ricarica e alimentazione della versione elettrica.
Innanzitutto, per alimentare la macchina e assicurarsi il suo funzionamento, basta collegare le piattaforme a una fonte di corrente costante, oppure utilizzare moderne batterie a litio, capaci di durare un’intera giornata di lavoro e facilmente ricaricabili.
Al termine delle attività, infatti, basta rigenerare la batteria (operazione che richiede meno di 12 ore) per avere una macchina pronta all’uso il giorno seguente.

Noleggio sicuro

Attualmente, è molto più conveniente noleggiare una piattaforma aerea elettrica, anziché acquistarla, soprattutto perché non sempre un cantiere ottiene appalti di tinteggiatura e restauro. Piuttosto, conviene noleggiare la piattaforma al momento opportuno.

Al giorno d’oggi, sono sempre di più le aziende edili che si affidano al noleggio di questi preziosi strumenti.
A tal proposito, Logrent, ha messo a punto un servizio perfetto per il settore edile: Nolo per te, che prevede una serie di servizi straordinari per i clienti.

Grazie alla consulenza iniziale, sappiamo valutare le esigenze del cliente e trovare la soluzione giusta e più vantaggiosa in base a tre fasi ben strutturate:

  •  simulazioni con calcolo del vantaggio certo
  •  2 check-up annui
  •  ricalcolo della rata a vantaggio del cliente in qualsiasi momento dell’anno

Inoltre, con Nolo per te avrai a disposizione tutte le garanzie necessarie per assicurati una macchina perfetta ed evitare inutili blocchi di cantiere, poiché Logrent:

  • Esegue ispezioni ad ogni uscita/rientro appuntando ogni notizia su un registro di controllo
  • Tutto il parco movimentato ha le verifiche ispettive di legge eseguite
  • Oltre il 16% del fatturato viene investito in manutenzione del parco noleggio
  • Tutto il parco noleggio ha un’età massima di 3 anni.

Vuoi ricevere una consulenza gratuita per scoprire qual è il canone noleggio più giusto a fronte delle tue esigenze lavorative?

Contatta Logrent