― Il diagramma di lavoro è lo schema che non puoi non conoscere se lavori con le piattaforme di lavoro elevabili

Chi lavora con le ple di certo saprà cos’è il diagramma di lavoro. Vediamo di spiegarlo in maniera molto semplice anche a chi non lavora sempre a stretto contatto con le piattaforme elevabili. Si tratta infatti di informazioni utili prima di tutto per questioni di sicurezza.

Il diagramma di lavoro, o diagramma di carico, o raggio di azione della piattaforma è anzitutto uno schema. Rappresenta il raggio di azione in cui la piattaforma di lavoro mobile elevabile può lavorare in sicurezza, senza minare la sua stabilità.

Il diagramma viene costruito rispettando:

  • l’altezza massima di lavoro
  • la distanza orizzontale massima di lavoro (sbraccio)
  • la portata massima

Il diagramma di lavoro è importante perché fornisce tutta una serie di informazioni aggiuntive ai semplici valori della piattaforma, importanti per capire a quali tipologie di lavoro è adatta.

I valori sono indicati dal costruttore nel manuale di istruzione per l’uso e la manutenzione delle piattaforme di lavoro mobili elevabili (vale per ogni tipo di macchina).

Anche il diagramma di lavoro viene solitamente riportato nel manuale.
Si presenta come un disegno della macchina nel quale viene evidenziata l’area raggiungibile. È un diagramma molto chiaro anche a prima vista e, oltre a servire per utilizzare la macchina in sicurezza, è anche un valido supporto per la scelta della ple che meglio risponde alle esigenze del lavoro da eseguire.

Anche se l’altezza massima spesso fa parte del nome della macchina, è sempre bene fare riferimento al diagramma di carico specifico del modello e al manuale dell’operatore per due motivi:

  1. garantire la sicurezza del lavoro
  2. scegliere una ple adatta alla tipologia di lavoro

Ci sono infatti piattaforme che, pur avendo medesime specifiche di base (altezza al piano di calpestio della piattaforma, sbraccio orizzontale…), si differenziano per altri importanti aspetti come la gamma di movimenti che possono eseguire come il tipo di sbraccio o la possibilità di lavorare sotto il livello del suolo.

Consultare il diagramma di lavoro è quindi una delle cose da fare prima di iniziare ad usare una ple.

Tra le altre cose da fare ricordiamo:
Verificare la presenza di linee elettriche aeree nell’area di lavoro
– Verificare le condizioni del suolo dove dovrà poggiarsi la piattaforma
– Verificare se le condizioni climatiche sono idonee all’uso della piattaforma
– Delimitare e segnalare l’area d’intervento della PLE
– Controllare i valori della ple (livello dei fluidi ed eventuali perdite, carica delle batterie nelle ple elettriche, integrità delle strutture metalliche, pressione dei pneumatici nelle ple semoventi, efficienza delle parti elettriche visibili, integrità delle protezioni dei punti pericolosi
– Stabilizzare la ple