― ANIMA e Inail siglano un accordo per collaborare nella salute e sicurezza sul lavoro

È un’intesa triennale quella siglata in questi giorni tra Federazione ANIMA e Inail che si impegnano, in maniera congiunta, a sviluppare insieme attività per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori dell’industria meccanica.

L’accordo arriva a conferma e rafforzamento di una collaborazione già in essere negli ultimi 10 anni. Dalla collaborazione di queste 2 importanti realtà sono nate diversi documenti importanti:

  • Schede per la definizione di piani di controllo di apparecchi di sollevamento
  • Schede di controllo rapido per la sicurezza della macchine alimentari
  • Macchine da piccola perforazione – evoluzione dello stato dell’arte per la protezione degli elementi mobili coinvolti nel processo produttivo

Ricerca finalizzata al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori

Con questo accordo ANIMA e Inail si propongono un passo in più. Inizierà infatti un percorso di ricerca per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori, con particolare attenzione alla conformità dei prodotti alle direttive di riferimento applicabili.

Nello specifico l’accordo consentirà di sviluppare le seguenti iniziative:

RICERCA

Sviluppo di attività di ricerca su: progettazione/fabbricazione di macchine, impianti, apparecchi e prodotti per la definizione di soluzioni innovative per la conformità alle prescrizioni della Direttiva Macchine.

DOCUMENTI E BUONE PRASSI

Proseguirà la redazione di documenti di indirizzo e di proposte di buone prassi per: la conformità di macchine, impianti, apparecchi e prodotti ai requisiti di sicurezza prescritti dalle disposizioni legislative applicabili, anche sulla base di quanto previsto dallo stato dell’arte di riferimento.

ORGANIZZAZIONE DI EVENTI

ANIMA e Inail si occuperanno anche di organizzare eventi a carattere divulgativo (convegni, seminari, workshop, ecc.) per incontrare la filiera (datori di lavoro, fabbricanti, tecnici della prevenzione, ecc.) e confrontarsi sulle buone prassi individuate.

 

L’accordo tra ANIMA e Inail conferma l’importanza del lavoro in rete tra istituzioni e parti sociali/associazioni per la diffusione sempre più capillare della cultura della prevenzione, l’analisi dei fattori di rischio, la promozione delle buone pratiche, la condivisione di documenti e schede oggettive e pratiche ed un impegno costante sul fronte dell’informazione e della formazione all’interno delle imprese e degli enti.