― Giovane, uomo, qualificato e flessibile: ecco l’identikit di chi cerca lavoro nel settore della logistica in Italia

La logistica è un comparto sempre più ambito tra chi cerca lavoro.

Campo di prova delle ultime innovazioni tecnologiche, anello della catena che può fare la differenza nelle forniture, settore dove la sostenibilità ha grandi margini di azione, comparto che non ha visto la crisi causa covid (anzi!), braccio destro del commercio digitale!

Questi sono, a grandi linee, i concetti principali che rendono la logistica un settore lavorativo sempre più ambito.

Ma chi cerca lavoro nella logistica? A dircelo è un’indagine condotta da Jobtech. Secondo tale ricerca, gli italiani che cercano una posizione lavorativa nella logistica sono:

  • uomini nell’80% dei casi del campione
  • il 57,7% appartiene alla Gen Z o ai Millennials
    Sono quindi i più giovani ad essere attratti da questo settore, probabilmente perchè riescono a leggere le tendenze della logistica alla crescita, al cambiamento e all’innovazione. una giusta intuizione visto che, secondo un report di BCI, nel mondo più della metà (55,6%) delle organizzazioni operanti nella logistica stanno usando la tecnologia per ottimizzare il lavoro nella supply chain.
  • il 64% ha un diploma di maturità o un titolo superiore
    Di questi il 6,7% è in possesso di titoli di studio universitari, il 51% dichiara di parlare una terza lingua (di solito sono, nell’ordine, francese, spagnolo o arabo), solo il 5,3% afferma di non conoscere una seconda lingua (che nel 91% dei casi è l’inglese).
  • il 52% del campione si è detto disponibile al lavoro notturno
  • il 71% del campione si è detto disponibile a un contratto part time
  • il 94% del campione si è detto disponibile a lavorare nel weekend

L’analisi è stata condotta analizzando domanda e offerta di lavoro sul territorio nazionale, su un campione di oltre 4000 persone attive sul portale magazzinieri.it e sul volume degli annunci di posizioni aperte nel settore logistica negli ultimi 6 mesi.

L’offerta di lavoratori nel campo della logistica si concentra principalmente in tre regioni: Lombardia (38%), Campania e Lazio che insieme raccolgono più del 60% degli italiani alla ricerca di una posizione.

Guardando alle città, a Napoli, Roma e Genova, c’è molta più richiesta che offerta di lavoro.

Milano, Reggio Emilia e Padova sono invece le città dove potrebbe essere più facile trovare un impiego nella logistica, sono infatti le prime 3 città Italiane per concentrazione sia di domanda che di offerta di lavoro.

“L’industria logistica è composta da tantissimi segmenti che portano a diverse opportunità professionali. La nostra percezione è che il settore sia in una fase di enorme cambiamento – dichiara Angelo Sergio Zamboni, Co-founder di Jobtech. – A cambiare è in primis la percezione del settore stesso: i giovani con cui parliamo riconoscono la natura prosperosa e frenetica del lavoro all’interno di un’industria che si è dimostrata così fondamentale per la nostra vita quotidiana”.

Leggi anche:

Cerchi lavoro nel campo della logistica? Ecco le competenze che devi avere