― Distribuita in Italia da ISC, la nuova S16 è l'ideale per uso interno ed esterno, per una molteplicità di applicazioni e ambienti

Una macchina versatile e altamente affidabile, ideale sia per uso esterno che interno, in una varietà di applicazioni tra cui magazzini, industria di produzione leggera e pesante, stadi, centri commerciali e aeroporti.
La nuova S16 di Tennant combina una eccellente flessibilità garantita dalla tecnologia di spazzamento MaxPro™, alla capacità di esser utilizzata in qualsiasi superficie e con detriti di qualsiasi genere.

Distribuita in Italia da ISC, è disponibile con il sistema di scarico dall’alto o dal basso. Nella versione con scarico dall’alto, due bracci di acciaio sostengono il peso della tramoggia e lo distribuiscono sul telaio principale. Il sollevamento avviene attraverso un pistone idraulico centrale, eliminando così il rischio di ribaltamento.
Invece la versione a scarico manuale dal basso è dotata dell’impugnatura ergonomica VarioHeight™ che facilita lo svuotamento riducendo lo sforzo dell’operatore.

Spazzatrice industriale Tennant S16

La produttività viene massimizzata dalla configurazione con filtro Hepa e cuffie sulle spazzole laterali che rendono la S16 adatta per ambienti con quantità elevate di polveri anche pericolose. Inoltre, con le spazzole laterali e il kit di aspirazione manuale attivabile dalla postazione operatore, le prestazioni sono ottimizzate all’ennesima potenza.

Per prolungare l’autonomia di lavoro e nel contempo ridurre il consumo di energia ed il rumore, Tennant ha inserito Eco-Mode™ che consente di utilizzare la macchina più a lungo e senza arrecare disturbo a chi opera negli stessi ambienti.

Il controllo ottimale della polvere viene garantito dal sistema di filtraggio multistadio che mantiene una buona qualità dell’aria e protegge il filtro nel tempo.
Lo scuoti-filtro a tempo si attiva automaticamente, riducendo le operazioni di svuotamento.

Conciliare eccellenti performance di pulizia, abbinando salute e sicurezza, semplicità di utilizzo e manutenzione, a costi operativi inferiori. Questa – ha affermato Stefano Grosso, CEO di ISC – è stata la volontà di Tennant, nello sviluppare la nuova spazzatrice uomo a bordo S16, per la quale ha messo in campo tutte le tecnologie consolidate legandole alle innovazioni introdotte esclusivamente sulla S16“.