Con Federico Peluso, Sales Manager di Aliant – l’azienda imolese impegnata da oltre 10 anni nella produzione di batterie al litio per veicoli industriali – e Alessio Tassi Responsabile Customer Care di Tifone Ambiente – storico costruttore italiano specializzato nello sviluppo e produzione di attrezzature avanzate ed innovative per la disinfestazione e sanificazione, abbiamo parlato di disinfestazione e sanificazione.

Aliant abbiamo imparato a conoscerlo negli ultimi anni, grazie alle numerose applicazioni equipaggiate dalle loro batterie al litio Custom ormai diffuse in oltre 50 paesi nel mondo. Tifone Ambiente invece è stato il primo costruttore storico, specializzato nello sviluppo e produzione di attrezzature avanzate ed innovative per la disinfestazione e la sanificazione. Le sue soluzioni intelligenti, offrono massime prestazioni ed affidabilità dal 1955. La società oggi sviluppa diverse soluzioni nel campo dell’agricoltura grazie agli atomizzatori agricoli e nell’ambito della disinfestazione con una vasta gamma di modelli.

Quando e dove è iniziata la collaborazione fra le due aziende? 
“Durante la fila per un caffè nella fiera di Rimini! Eravamo a Ecomondo del 2019, uno degli ultimi eventi fieristici che abbiamo vissuto prima della pandemia – ricorda Peluso. Il logo sulla giacca non lasciava molte interpretazioni, pertanto Alessio reduce dalla progettazione del primo atomizzatore Full Electric a batteria – E Citizen – si avvicinò per chiedere alcune informazioni in merito alle nostre batterie. Fin da subito abbiamo ascoltato le loro esigenze per cercare di rispondere al meglio ad ognuna di queste”.

L’esperienza di Aliant nella progettazione di soluzioni custom, per applicazioni full electric operanti in ambienti esterni è stata importante per lo sviluppo della batteria dell’atomizzatore E-Citizen?
“Aliant Serie EK si prestava esattamente alle specifiche richieste da Tifone, infatti la batteria è stata realizzata con un grado di protezione IP65, un aspetto molto importante per garantire il corretto funzionamento della macchina. La necessità di operare soprattutto all’esterno, installando l’atomizzatore sul veicolo stradale, ha reso possibile che l’intero pacco fosse protetto contro gli agenti atmosferici ed il successivo lavaggio dell’attrezzatura”, spiega Peluso.

La batteria al Litio Ferro Fosfato Aliant da 48V 200Ah offre una lunga autonomia di lavoro all’atomizzatore, inoltre la comunicazione CANBUS tra batteria ed E-Citizen consente all’utente di tenere costantemente sotto controllo i dati di funzionamento, il tutto anche tramite l’app sviluppata dalla stessa Tifone Ambiente.

Si parla tanto di sanificazione oggi, quali vantaggi ne derivano dall’utilizzo delle vostre macchine?
Mai come in questo periodo il tema della sanificazione ambientale è di estrema
importanza – prosegue Tassi – e Tifone Ambiente, grazie alla versione elettrica del nostro atomizzatore riesce ed è riuscita a garantire massimi livelli di efficienza anche in ambienti di lavoro interni, in totale discrezione e con costi di manutenzione della macchina pari a zero. Questo è stato un enorme vantaggio sul mercato di riferimento. Nell’ultimo periodo la richiesta di macchine per la sanificazione è cresciuta in maniera importante, abbiamo consegnato macchine in diverse parti del mondo che tutti i giorni a colpi di sanificazione sono impegnate nella lotta al COVID-19“.

Quali invece i vantaggi legati alla scelta di una partnership con Aliant?
“La collaborazione con Aliant ci ha permesso di soddisfare le esigenze di mercato in un periodo già di per sé non dei migliori – sottolinea Alessio Tassi, responsabile Customer Care di Tifone Ambiente -. La disponibilità e l’assistenza che viene fornita è un supporto molto importante per noi e i nostri clienti. Inoltre, la possibilità di avere accesso ai dati di funzionamento della batteria mediante la porta USB, è stata una funzionalità che abbiamo richiesto ad Aliant fin da subito nel nostro progetto e prontamente hanno saputo accontentarci sviluppando un’interfaccia utente molto utile ed affidabile”.

Per Aliant invece cosa significa lavorare con Tifone Ambiente?
Queste sono le collaborazioni che ci spingono a fare sempre meglio il nostro lavoro, l’approccio focalizzato sul cliente e non su un cliente ci permette di comprendere pienamente le esigenze che ci vengono esposte in fase conoscitiva, cosi da metterle a punto durante la fase progettuale della batteria“, ha concluso Peluso.