― Dall'8 al 10 marzo: tre giorni di convegni dedicati all’incontro tra il mondo della logistica, delle spedizioni, dei trasporti, e il mondo dell’economia produttiva italiana... tutto seguibile in live streaming

Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry accende le telecamere, Masi Communication è media partner dell’evento.

Parte la 3 giorni che, per questa edizione, ha scelto come filo conduttore degli eventi e convegni:

Il posto dell’Italia nel mondo e il ruolo della logistica come elemento trainante per ridare forma al futuro dell’economia industriale e della società del Paese

Vediamo di seguito, in breve, i convegni delle 3 giornate.

8 MARZO

Apre la giornata un incontro dedicato a Il posto dell’Italia nel mondo e il secolo della logistica.
Sul palco:

Guido Nicolini, Presidente di Confetra
Betty Schiavoni, Presidente di ALSEA
Riccardo Fuochi, Presidente di The International Propeller Club Port of Milan (comitato promotore)
Natale Mazzuca, Vice Presidente di Confindustria con delega all’Economia del Mare
Professor Ennio Cascetta sul ruolo della Logistica e trasporti per la ripresa economica
Raffaella Paita, Presidente della Commissione Trasporti della Camera dei deputati
Umberto Masucci, Presidente di The International Propeller Clubs (moderatore)

Seconda parte:

Lucio Caracciolo, direttore di Limes per dare una prospettiva del Mondo 2021; Massimo Marciani, Presidente del Freight Leaders Council che illustrerà la scienza della connettografia e i percorsi delle supply chain internazionali;
Massimo Deandreis, Direttore Generale di SRM che parlerà degli scenari marittimi del Mediterraneo e le nuove sfide del Covid-19;
Alberto de Sanctis, Manager, policy analyst, UTOPIA – Policy, Advocacy & Communication che tratterà la competizione marittima per il controllo degli Stretti
Andrea Giuricin, Professore dell’Università Milano Bicocca che illustrerà il rinnovato ruolo della ferrovia nei traffici a lunga distanza.

Seguirà la sessione dedicata alla logistica e i trasporti per le PMI esportatrici che vedrà, tra gli altri relatori di rilievo, la partecipazione di Carlo Ferro, Presidente di ICE, Valvason, Direttore Generale, A.P.I. Associazione Piccole e Medie Industrie.

Nel pomeriggio si discuterà di Effetti e lezioni logistiche-industriali dalla pandemia. Parteciperanno al dibattito, tra gli altri, Giuseppe Mele, Direttore Area Coesione Territoriale e Infrastrutture, Confindustria, Damiano Frosi, Direttore, Osservatorio Contract Logistics del Politecnico di Milano, Mario Mattioli, Presidente CONFITARMA, Oliviero Giannotti, Segretario Generale di Assoporti, Ivan Russo, Professore Associato, Università di Verona, Lucia Buffoli, Transports & Logistics, Mapei Group. Tireranno le conclusioni di governance politica Davide Gariglio e Edoardo Rixi, della Commissione Trasporti della Camera dei deputati. A condurre Marco Comelli, principal consultant dell’omonimo Studio a cui si deve l’elaborazione e l’organizzazione dei contenuti della manifestazione.

La prima giornata si chiuderà con la sessione dedicata a La logistica dei prodotti ad alto valore, condotta da Riccardo Fuochi, Presidente di The International Propeller Club Port of Milan, a cui parteciperanno Alessandro Albertini, Presidente di ANAMA, Barbara Amerio, Board di Confindustria Nautica e alcuni tra i principali player del settore, Carlo Palmieri, Vice Presidente, SMI Sistema Moda Italia e Paolo Scudieri, Presidente, Adler Pelzer Group.

9 MARZO

Nella seconda giornata gli opinion leader e gli stakeholder si confronteranno su Chi controlla la logistica italiana e perché dovrebbe interessare all’industria (e alla politica); Il sistema logistico-industriale italiano al 2030 visto attraverso la lente della Next Generation EU; La presentazione del report SRM – Contship sui corridoi logistici; La logistica dei farmaci, sessione realizzata in collaborazione con l’Osservatorio Interdisciplinare Trasporto Alimenti e Farmaci.

10 MARZO

L’ultima giornata è dedicata a: La logistica per la circolarità e la logistica circolare; Cyberlogistica: stato dell’arte, opportunità e soluzioni; Innovazione e automazione nella logistica fisica; Innovazione e Tecnologie 4.0 per spedizionieri e logistica industriale: opportunità derivanti dai progetti pilota in corso nel Nord Ovest Italiano.

La manifestazione è gratuita, per seguire le conferenze in live streaming: www.shippingmeetsindustry.it/partecipa/