Il Presidente di ALIS, Guido Grimaldi, ha commentato con positività il la formazione del nuovo Governo Draghi, confermando il supporto al nuovo Esecutivo da parte del popolo del trasporto e della logistica che rappresenta.

Grimaldi aveva già espresso un giudizio positivo riguardo alle prime dichiarazioni del Presidente. Draghi aveva infatti riconosciuto il ruolo essenziale del trasporto e della logistica per la tenuta socio-economica del Paese e per la campagna vaccinale. “Dopo l’insediamento della squadra dei Ministri scelti dal Presidente Draghi – ha aggiunto Grimaldi – confermiamo ancora di più la piena condivisione e la massima collaborazione e disponibilità da parte di ALIS per lavorare con il nuovo Esecutivo alla crescita economica e sostenibile del nostro Paese”.Guido Grimaldi, Presidente di ALIS

Grimaldi ha sottolineato la presenza di personalità autorevoli tra i Ministri nominati che, con Draghi, contribuiranno ad accrescere l’autorevolezza e la credibilità dell’Italia anche nello scenario europeo. “Siamo in particolare molto contenti – specifica Guido Grimaldi – che il Presidente abbia scelto nella sua squadra di Governo molti illustri nomi che ALIS ha potuto apprezzare in diverse occasioni, sia nei nostri eventi pubblici sia in specifici incontri istituzionali”.

Augurando buon lavoro al novo Governo, in particolare al neo Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Enrico Giovannini, Grimaldi ha confermato che L’intero popolo del trasporto e della logistica rappresentato da ALIS darà pieno supporto al Presidente Draghi e al nuovo Governo. Siamo convinti che l’attenzione per la sostenibilità ambientale sarà protagonista non solo nel settore logistico, ma anche nell’intera agenda governativa”.

I Ministri del Governo Draghi

Ministri senza portafoglio

Rapporti con il Parlamento – Federico D’Incà
Innovazione tecnologica e la transizione digitale – Vittorio Colao
Pubblica amministrazione – Renato Brunetta
Affari regionali e le autonomie – Mariastella Gelmini
Il sud e la coesione territoriale – Maria Rosaria Carfagna
Politiche giovanili – Fabiana Dadone
Pari opportunità e la famiglia – Elena Bonetti
Disabilità – Erika Stefani
Coordinamento di iniziative nel settore del turismo – Massimo Garavaglia

Ministri con portafoglio

Affari Esteri e Cooperazione internazionale – Luigi Di Maio
Interno – Luciana Lamorgese
Giustizia – Marta Cartabia
Difesa – Lorenzo Guerini
Economia e Finanze – Daniele Franco
Sviluppo economico – Giancarlo Giorgetti
Politiche agricole alimentari e forestali – Stefano Patuanelli
Ambiente, tutela del territorio e del mare – Roberto Cingolani
Infrastrutture e trasporti – Enrico Giovannini
Lavoro e politiche sociali – Andrea Orlando
Istruzione – Patrizio Bianchi
Università e ricerca – Maria Cristina Messa
Beni e attività culturali e turismo – Dario Franceschini
Salute – Roberto Speranza