― Grazie al Gruppo Kion, garante di qualità e affidabilità e ad un rapporto qualità/prezzo estremamente vantaggioso rispetto ai competitor, Baoli ottiene numeri importanti e personalizza la gamma in base alle necessità dei clienti

Isolanti e Profili SRL di Forlimpopoli è un’azienda specializzata nella produzione di profili per il cartongesso e materiali isolanti per l’edilizia. Da quasi 50 anni l’azienda opera nel settore della coibentazione termoacustica industriale e civile grazie a uno stabilimento di 6000 mq.
La capacità di proporre soluzioni innovative e sostenibili per l’uso di gesso, cartongesso, stucchi e intonaci nelle costruzioni è reso possibile grazie all’impiego di macchinari di ultima generazione.

Fiore all’occhiello dell’azienda è la capacità di offrire soluzioni su misura, progettate e realizzate per soddisfare anche i clienti più esigenti.

Di recente, RGM Commerciale SRL, concessionario Baoli di Rimini, ha fornito un carrello frontale elettrico modello KBE 30 a Isolanti e Profili SRL per l’esecuzione delle attività lavorative richieste. La prova del carrello è stata determinante al fine di apprezzare la semplicità di guida, i comandi intuitivi e la robustezza del carrello in tutte le sue attività.
Inoltre sul KBE 30 è previsto un posizionatore forche HD Bolzoni che permette di operare in modo ancora più preciso e funzionale all’operatività aziendale.

La capacità di eseguire le attività di manutenzione in modo impeccabile e puntuale è stata incisiva per far sì che il cliente scegliesse il concessionario per la sua fornitura.

L’estremo beneficio rispetto al rapporto qualità/prezzo è una variabile tenuta in grande considerazione dal cliente finale – ha sottolineato Gianluca Gerani, di RGM Commerciale Srl, concessionario Baoli – a cui però si somma l’affidabilità, l’innovazione tecnologica e la possibilità di personalizzazione delle macchine Baoli”.

Ciò che sembra avere molta presa sul cliente è il fatto che una volta provata la macchina sul campo di lavoro, ben si presta ad essere ottimizzata sulla base delle abitudini del cliente e degli operatori che la utilizzano – continua Gerani -. Settare la macchina insieme ai nostri tecnici è ormai un plus importante e se a questo si aggiunge un’assistenza capillare, ben si comprende come sia possibile (come nel nostro caso) fare numeri importanti”.

RGM nell’arco di poco meno di 5 anni ha fornito oltre 250 macchine Baoli sul territorio di competenza, 110 unità solo negli ultimi due anni.
E’ un top brand asiatico che ha alle spalle un solido Gruppo Kion – conclude Geranie che, grazie a pronta consegna e una gamma ormai estesa, riesce a soddisfare pienamente tutte le esigenze di movimentazione al pari, se non in maniera più conveniente, dei suoi competitor”.