― I primi carrelli a portare il nome Manitou, sono oggi rinomati per la loro robustezza e le loro prestazioni, anche in condizioni estreme. I carrelli M ed MC sono capaci di raggiungere luoghi in cui gli altri non arrivano. Scopriamo insieme queste due serie

Dall’unione di semplicità, capacità di superamento delle pendenze, potenza e manovrabilità, le macchine Manitou consentono di eseguire il lavoro in maniera efficace e nella massima sicurezza su tutti i tipi di terreno.

Il DNA Manitou, il fuoristrada

Le gamme M ed MC sono perfettamente adatte alle applicazioni fuoristrada. I montanti, la potenza motore e la robustezza dei telai e dei componenti sono studiati per un utilizzo in condizioni estreme.

I carrelli MC ed M condividono infatti gli stessi valori di progettazione per il fuoristrada:

  • Altezza dal suolo importante di 30 cm per gli MC e fino a 43 cm per gli M;
  • Assale posteriore oscillante ad escursione ampia;
  • Fissaggio diretto sul telaio di un montante concepito per il fuoristrada, al fine di evitare le torsioni

Tutto ciò consente ai carrelli elevatori fuoristrada MC ed M di garantire prestazioni eccezionali e la massima durata di vita della macchina.

Pneumatici per le serie M ed MC

Diverse le tipologie di pneumatici che possono essere montati su queste due serie:

  • Fuoristrada: ideali per spostamenti su terreni in discesa e irregolari;
  • Misti: adatti al passaggio da un terreno stabile a un terreno fuoristrada (e viceversa);
  • Bassa pressione: per limitare l’impatto sui terreni in erba / sabbia.

Le macchine a due ruote motrici sono dotate, nella versione standard, posteriormente di pneumatici misti; consigliate per il fuoristrada sono su quelle a quattro ruote motrici.

La vasta scelta di pneumatici proposta da Manitou consente agli utilizzatori di ottenere il miglior compromesso tra compattezza e motricità a seconda delle applicazioni.

L’MC può quindi passare da 1.450 mm di larghezza a 1.600 mm per il telaio più ingombrante. Questo consente di ridurre il punzonamento della macchina e ottenere una maggiore stabilità. Viceversa, un telaio standard consentirà di mantenere la compattezza del materiale.

I carrelli M, invece, possono essere dotati di pneumatici fino a 24 pollici. Ciò permette di aumentare ulteriormente l’altezza dal suolo per le applicazioni più estreme.

In linea generale, occorre prestare una particolare attenzione alla scelta degli pneumatici poiché questa voce rappresenta una spesa importante nel TCO. La scelta di buoni pneumatici adatti all’applicazione specifica si rende responsabile infatti del numero di sostituzioni e contribuirà ad ottimizzare i costi totali.

Trasmissioni Manitou

Queste due gamme di carrelli fuoristrada propongono una funzione di passaggio da 4 a 2 ruote motrici. Un’opzione che consente all’operatore di ridurre il consumo fino al 12% in meno, di aumentare la velocità di spostamento e di limitare l’usura degli pneumatici posteriori.

Sono disponibili 2 trasmissioni:

  • Convertitore di coppia (unicamente sui carrelli M)

La trasmissione a convertitore di coppia permette all’operatore di scegliere tra la velocità di spostamento stabilizzato e la coppia motore per una migliore motricità su terreno scosceso (cambio a 4 rapporti).

  • Trasmissione idrostatica (per gli M, unicamente sulle macchine a 2 ruote motrici)

Consigliata per le applicazioni che richiedono:

  • una potenza di lavoro regolata,
  • un controllo continuo della velocità,
  • precisione di guida e nell’approccio,
  • frenate ripetute: la frenata automatica quando si lascia il pedale garantisce comfort di guida per l’operatore.

Capacità di superamento pendenze eccezionale

Dotate di ruote anteriori di grande diametro che consentono una buona ripartizione delle masse da parte dell’assale e del sistema di bloccaggio differenziale centrale, le macchine di questa gamma offrono prestazioni uniche. I carrelli M ed MC sono disponibili a 2 o 4 ruote motrici (eccetto l’M70 che è disponibile solo a 2 ruote motrici), per un’altezza di sollevamento del montante fino a 7 m.

La via ampia assicura una maggiore stabilità del carrello per maggiore sicurezza durante la movimentazione dei carichi lunghi o voluminosi.

Il montante inclinabile fino a 15° per gli M e 12° per gli MC. Il raggio di sterzo parte da 3,40 m per i carrelli M a 2 ruote motrici. Per quanto riguarda i modelli MC, il raggio di sterzo invece è disponibile a partire da 2,58 m ed è adatto a muoversi in aree di stoccaggio limitate e cantieri stretti.

La visibilità è un elemento essenziale della sicurezza del carrellista e del suo ambiente, elemento prioritario preso in considerazione fin dalla progettazione.

L’ottimizzazione è resa possibile dal montante, in quanto il passaggio dei tubi flessibili è stato razionalizzato per una visione migliore tra i profili. Il retrovisore interno di serie è panoramico. Inoltre, il contrappeso arrotondato offre una visibilità posteriore migliorata.
La cabina con tetto panoramico (MC) diventa, per la serie M una cabina 360°.
Di serie, l’ammortizzatore di carico che permette al carico di restare stabile qualunque sia lo stato del terreno su cui ci si muove.

Macchine semplici da utilizzare e manutenere

La riduzione dei tempi di fermo è un fattore fondamentale di riduzione dei costi e le macchine delle serie M ed MC rispondono a questa esigenza grazie alla facilità di manutenzione.
Un fattore reso possibile da:

  • Semplicità di progettazione (numero limitato di componenti elettronici) e conseguente riduzione dei costi di manutenzione;
  • Facile accesso ai componenti posti sotto il cofano motore;
  • Principali componenti elettrici posizionati in contenitori stagni e protetti da polvere e umidità.

Il posto di guida, spazioso e confortevole, offre all’operatore una migliore ergonomia, rendendone

il lavoro meno faticoso e contribuendo ad incrementarne la produttività.

La cabina spaziosa con vista panoramica è costituita da una vetrata con porte (optional) a bloccaggio automatico in posizione aperta. Sospesa, riduce le vibrazioni per l’operatore.
Le leve ergonomiche ed i pulsanti funzionali consentono all’utilizzatore di beneficiare di comandi situati a portata di mano, nella posizione ideale. Sugli MC, il JSM è disponibile come optional per una movimentazione a portata di mano. Riscaldamento e ventilazione performanti di serie e la climatizzazione (optional), completano l’elenco dei comfort offerti agli operatori.

Il post-vendita Manitou

Manitou Italia da sempre affianca la propria rete di concessionari con un dipartimento dedicato al supporto tecnico e di prodotto: il servizio Post – Vendita. Un insieme di tecnici altamente qualificati e formati all’interno dell’azienda, con una conoscenza approfondita a 360° della vasta gamma Manitou, dalla meccanica all’elettronica passando per le funzioni legate al digitale. Sono infatti la tempestività e la precisione dell’intervento che permettono di mantenere massima l’efficienza di ogni operazione.

In Manitou, inoltre, è attiva una vera e propria scuola di formazione, dove i referenti dei concessionari possono prendere parte ad approfondimenti e corsi dedicati ad ogni funzione e applicazione d’uso, dai sollevatori telescopici rotativi fino alle mini-pale cingolate.

Questo consente al produttore francese non solo di proporre prodotti d’eccellenza, ma anche di accompagnare ogni cliente durante tutto il ciclo di vita della propria macchina, con consigli e accorgimenti utili alla manutenzione e alla prevenzione, rendendo la longevità uno dei massimi punti di forza di Manitou.

Manitou 4.0

Il Gruppo Manitou è entrato a tutti gli effetti nella Trasformazione 4.0 ormai da tempo. Questo grazie al portale Easy Manager, che permette la connessione del proprio parco macchine, integrando l’azienda con la macchina in cantiere. Easy Manager permette di visualizzare la posizione e le performance della macchina, aumentando così la produttività e consentendo la diagnostica a distanza, permettendo in questo modo una manutenzione sempre ottimale. Infatti, si potranno organizzare gli interventi di manutenzione in funzione dello stato e delle necessità, e con i vari report d’attività disponibili lo stato di utilizzo è sempre sotto controllo. Si possono inoltre ricevere notifiche di allerta per eventuali utilizzi non permessi e gestire le autorizzazioni di accesso della macchina agli operatori profilati in remoto. Easy Manager è disponibile anche su smartphone come App, per avere la tua minipala connessa sempre con te in tasca a portata di mano.

https://www.manitou.com/it/