Quest’anno l’Inail ha pubblicato diversi documenti dedicati agli apparecchi di sollevamento.

Di seguito trovate scaricabili 5 dei più importanti:

APPARECCHI DI SOLLEVAMENTO PERSONE – PONTI MOBILI SVILUPPABILI

Istruzioni per la prima verifica periodica ai sensi del d.m. 11 aprile 2011.
Spetta all’Inail occuparsi della prima verifica periodica, per questo motivo sono state realizzate delle linee guida che, pur non essendo vincolanti, hanno li scopo di uniformare le verifiche su tutto il territorio.
Ne abbiamo parlato qui.

SCARICA IL DOCUMENTO

APPARECCHI DI SOLLEVAMENTO PERSONE – MACCHINE AGRICOLE RACCOGLIFRUTTA

Istruzioni per la prima verifica periodica ai sensi del d.m. 11 aprile 2011.
Un documento che raccoglie le linee guida per una prima visita periodica di questa particolare categoria di ple, le macchine raccoglifrutta. Questa tipologia di piattaforme elevabili sono solitamente dotate di un cesto che, con braccio telescopico o a pantografo, solleva gli operatori.
Ne abbiamo parlato qui.

SCARICA IL DOCUMENTO

APPARECCHI DI SOLLEVAMENTO MATERIALI DI TIPO TRASFERIBILE

Istruzioni per la prima verifica periodica ai sensi del d.m. 11 aprile 2011.
L’Inail dà le istruzioni dettagliate per la prima verifica periodica, per compilare la scheda tecnica e redigere il verbale di: gru a torre, paranchi, gru a cavalletto per edilizia e gru derrick.
Ne abbiamo parlato qui.

SCARICA IL DOCUMENTO

CARRELLI SEMOVENTI A BRACCIO TELESCOPICO

Istruzioni per la prima verifica periodica ai sensi del d.m. 11 aprile 2011.
Il documento INAIL, titolare dei controlli sui macchinari di sollevamento, contiene le indicazioni per la gestione tecnico-amministrativa della prima verifica periodica dei carrelli semoventi a braccio telescopico.
Ne abbiamo parlato qui.

SCARICA IL DOCUMENTO

APPARECCHI DI SOLLEVAMENTO MATERIALI DI TIPO MOBILE

Istruzioni per la prima verifica periodica ai sensi del d.m. 11 aprile 2011.
Il documento descrive in dettaglio le macchine movimento terra e i carrelli industriali attrezzati con dispositivi per sollevamento carichi sospesi e i caricatori per la movimentazione di materiali, illustrandone le principali caratteristiche costruttive, per poi trattare in modo approfondito le fasi di cui si compone l’attività tecnica di prima verifica periodica.
Ne abbiamo parlato qui.

SCARICA IL DOCUMENTO