― Monitorare e tracciare la rete di contatti all’interno delle aziende è diventato indispensabile per ridurre il contagio da Covid-19. Così, i sistemi di sicurezza diventano dispositivi in grado di misurare le distanze interpersonali e segnalare assembramenti

Le aziende italiane continuano ogni giorno ad offrire un contributo fondamentale nel contrasto alla diffusione del Covid-19. Tra queste, anche Engifab, rivenditore autorizzato di dispositivi di sicurezza in grado di evitare assembramenti e prevenire il contagio­­ negli ambienti industriali.

Dista-Safe e Dista-Safe Plus: dispositivi di protezione individuale (DPI)

Dista-Safe consente di misurare la distanza interpersonale utilizzando le più moderne tecnologie nell’ambito dell’human detection. Il principio di funzionamento è molto semplice: nel caso in cui non venga rispettata la distanza minima di sicurezza, l’emissione di un segnale acustico e una vibrazione mettono in allerta l’operatore.

Il dispositivo è dotato di una spia anti contagio, ovvero di un led luminoso, che avverte il responsabile di stabilimento attraverso un codice colore: rosso se sussiste il rischio di contagio, verde in caso contrario.

Dista-Safe rispetta le attuali norme igieniche in materia di sicurezza. Infatti, il dispositivo è completamente sanificabile grazie alla ricarica wireless e alla protezione dagli schizzi d’acqua e/o dai liquidi.

L’app Dista-Safe consente di configurare i dispositivi, regolando il tempo di contagio, la distanza di sicurezza e i segnali di allarme. L’applicazione, disponibile gratuitamente, è compatibile con tutti i dispositivi mobili e fissi, sia Android che Apple.

Una volta finita l’emergenza, il dispositivo può essere riconvertito come sistema di anticollisione tra carrelli elevatori e pedoni.

Dista-Safe è disponibile anche nella versione Plus che consente il tracciamento dei contatti avuti tra i lavoratori. Infatti, quando Dista-Safe Plus viene posto sulla stazione di ricarica, i dati raccolti dal dispositivo vengono inviati all’app Contact One mediante Bluetooth.
E, in un secondo momento, possono essere visualizzati su un portale web gestito dal responsabile di stabilimento.

Ai-Dista-Safe: Sistema di visione con Intelligenza Artificiale

Un altro strumento di prevenzione e contrasto alla diffusione del Coronav­irus è il sistema di visione Ai-Dista-Safe in grado di ridurre il rischio di contagio in ambienti di grandi dimensioni (magazzini, sale mensa, zone caffè, uffici, hall, openspace).

Ai-Dista-Safe è un sistema nato grazie ai recenti avanzamenti nell’ambito dell’intelligenza artificiale, con lo scopo di contrastare il contagio negli ambienti produttivi e di lavoro.

Il sistema misura la distanza interpersonale nella zona inquadrata dalla telecamera e avvisa mediante un segnale luminoso e acustico se non viene rispettata la distanza minima di sicurezza.

Una volta finita l’emergenza, anche Ai-Dista-Safe è convertibile come sistema di sicurezza che permette di notificare situazioni di pericolo o eventuali malori del personale.

In sintesi, Ai-Dista-Safe e Dista-Safe sono sistemi in grado di individuare e registrare gli assembramenti con un alto grado di affidabilità e precisione. Perciò, i dispositivi anti contagio di Engifab consentono di agire in modo tempestivo nel caso in cui si verificasse una situazione di contagio grazie alla possibilità di risalire alla rete dei contatti tra i lavoratori.

In questo senso, Engifab si impegna nella distribuzione di soluzioni innovative per prevenire e contrastare la diffusione del Covid-19 oggi e continuare a combattere gli incidenti sul lavoro domani.

Engifab

Engifab è una società nata nel 2019 da un’azienda storica nel settore del material handling. L’azienda è rivenditrice autorizzata di dispositivi elettronici dedicati ai mezzi industriali e alle risorse umane che operano in questi contesti. In forte espansione, promuove soluzioni all’avanguardia e con intelligenza artificiale, contribuendo in maniera sensibile all’innovazione in ottica 4.0.