Steve Filipov, CEO of Manitex International
― Il CEO di Manitex International ci racconta come i giusti investimenti nella ricerca e nello sviluppo ma, soprattutto, nelle persone, hanno permesso a Valla di diventare un centro di eccellenza e ci parla degli obiettivi per il 2021

Se è vero che il mercato delle gru industriali è in continua evoluzione, è anche vero che non è sufficiente stare al passo e seguire i cambiamenti. Piuttosto, serve fare qualcosa di più: anticipare le esigenze e, quindi, le tendenze. E’ la visione di Steve Filipov, CEO di Manitex International, che ci racconta come Valla, azienda piacentina specializzata nella produzione e commercializzazione di gru pick & carry che fa parte del Gruppo Manitex, non solo è riuscita a sopravvivere alla pandemia e al lockdown, ma a sviluppare nuovi modelli di business investendo sulle persone, prima che sui prodotti.

Il 2020 è stato un anno particolare, difficile, che ha richiesto coraggio e resilienza alle aziende. Le previsioni per il mercato delle gru industriali erano ottime, ma tutto è stato rallentato dalla pandemia. Qual è stata la risposta di Valla?

Abbiamo un nuovo team dedicato esclusivamente al mercato delle gru industriali. Di questa squadra fanno parte persone con grande esperienza, motivazione e i giusti contatti che ci permettono di conoscere a fondo il mercato e le sue esigenze.

Valla è un marchio ben conosciuto a livello globale e Manitex ha investito prima nelle persone e poi nel prodotto. Stiamo affrontando questo particolare periodo storico lanciando una gamma di gru completamente nuova e investendo in ricerca e sviluppo. Siamo determinati ad avere successo con questa strategia di business e stiamo dimostrando al mercato le nostre capacità. Quest’anno è stato difficile, ma in termini di resilienza e coraggio stiamo comunque riuscendo a cambiare il nostro business. Poiché lo stesso mercato è cambiato, stiamo investendo capitali e risorse in nuovi prodotti e nella distribuzione.

Nonostante gli inevitabili rallentamenti dovuti al lockdown, Valla ancora una volta ha dimostrato di essere un’azienda in salute e in continua crescita. Cosa determina questa solidità in Valla e nello stesso Gruppo Manitex?

Prodotti, servizi, persone e l’eredità del marchio Valla: tutti questi fattori stanno contribuendo rendere eccezionale la customer experience. Ad esempio, abbiamo clienti che richiedono assistenza o ricambi per macchine che hanno anche più di vent’anni e siamo in grado di fornire loro pieno supporto. Loro, per primi, chiamano questo tipo di gru “le Valla” e sono soddisfatti dell’affidabilità e delle performance delle macchine, così come del supporto che ricevono.

Per questo motivo, se necessitano di un nuovo macchinario, sceglieranno di nuovo una Valla. Tutti questi fattori sono fondamentali affinchè un’azienda possa essere considerata solida e fanno parte della strategia e della mission di Manitex.

Il mercato a cui Valla si rivolge è in continua crescita. Quest’anno Valla ha affrontato un importante rinnovo sia dal punto di vista del management sia nei suoi prodotti. Quali sono gli obiettivi per il 2021?

Continueremo a investire, a sviluppare e fornire prodotti sostenibili in grado di fornire ai nostri clienti un ritorno eccellente sull’investimento. Questo è il principale obiettivo che ci siamo posti con il management e con gli investitori.

Le gru Valla, e la stessa azienda, si distinguono per la loro versatilità dal punto di vista tecnico e in termini di applicabilità. Secondo lei, quale sarà l’impatto dei nuovi prodotti Valla sul mercato?

Il nome Valla è sinonimo di affidabilità, performance, sicurezza ma anche innovazione. E quest’ultima è una delle più grandi aspettative dei nostri clienti. La loro sfida per la produttività e il miglioramento è sempre aperta e noi da 75 anni siamo dalla loro parte e lavoriamo per aiutarli in questo.

Ad oggi il mercato delle gru per alcuni aspetti, anche a causa della pandemia, sta riducendo i costi e le esigenze delle aziende stanno cambiando. Come sta affrontando Valla questa sfida?

I cambiamenti sono visibili, ci stiamo adattando alle circostanze ma, soprattutto, a fornire soluzioni personalizzate. Preferiamo essere specifici, piuttosto che generici.

Secondo lei, è più importante innovare nei prodotti o nei processi di trasformazione del mercato? Come può Valla contribuire alla trasformazione del settore?

Tralasciando questo particolare momento storico, sappiamo che il mercato e le esigenze dei clienti sono in continua evoluzione e dobbiamo adattare la nostra strategia e i nostri prodotti alle necessità e alle nuove tendenze anticipandole, quando è possibile.

Valla ha letteralmente inventato questo mercato e questa tipologia di prodotto rispondendo alle esigenze dei clienti e continua a farlo dal 1945, anno della sua fondazione. È un aspetto che è nel dna dell’azienda.

Quali sono gli obiettivi a lungo termine per lo sviluppo di Valla e come si inseriscono i nuovi progetti nella crescita del Gruppo Manitex?

La richiesta di prodotti green e sostenibili è ormai una realtà non solo nel nostro settore, ma in moltissimi altri e lo vediamo ogni giorno in ogni azienda. I nostri investimenti vanno in questa direzione e, proprio per questo, vediamo un futuro brillante per Valla, il cui numero di clienti è in aumento. Valla rappresenta un polo di eccellenza per le gru elettriche grazie alla sua lunga esperienza, al suo know-how e allo sviluppo tecnologico. Il Gruppo Manitex potrà beneficiare di questa competenza in tutti i sensi.

https://www.valla.com/