Stabilità, ammortizzazione, eccellente ergonomia. Sono solo alcune delle caratteristiche dei nuovi transpallet con pedana UniCarriers di ultima generazione, serie PLF200 / 250, PLR200 / 250 e PLS200 / 250.

Modelli che si distinguono per il loro telaio progettato per impieghi gravosi e con paracolpi integrato, disponibili con tre diverse lunghezze: 

  • Mini
  • Junior
  • Senior

“L’obiettivo – spiegano dall’azienda – è soddisfare tutte le esigenze in merito alla capacità della batteria, sia agli ioni di litio che al piombo“. La batteria integrata agli ioni di litio (Li-ion) e le dimensioni molto ridotte del carrello rendono questo modello uno strumento potente e produttivo nelle operazioni su più turni che richiedono il massimo tempo di attività.

I nuovi transpallet elettrici hanno una piattaforma ribaltabile o fissa con ingresso laterale o posteriore e una capacità di carico di 2.000 o 2.500 kg. “Si tratta di macchinari ideali per le operazioni di carico e scarico, per il lavoro sulle rampe e sulle banchine di carico, per i trasporti interni o anche per applicazioni di commissionamento“, continuano da Unicarriers. Basti pensare che il modello Mini è il transpallet più corto sul mercato, adatto per operazioni intense e pesanti su più turni. L’altezza di sollevamento delle forche è di 220 mm: caratteristica particolarmente importante quando si lavora su rampe e banchine di carico.

Piattaforma fissa e piattaforma pieghevole

La piattaforma pieghevole (serie PLF) è ben ammortizzata, allo scopo di fornire i più alti standard di comfort all’operatore. Le protezioni laterali, facilmente ripiegabili, sono di serie per consentire una maggiore velocità e produttività in tutta sicurezza. 

La piattaforma fissa con ingresso laterale (PLS) o posteriore (PLR) offre un eccellente sistema di assorbimento degli urti per eliminare le vibrazioni che abitualmente dalla macchina vengono trasmessi all’operatore.

L’esclusivo e brevettato concetto TDS® (Traction, Damping, Stability) offre la massima trazione, ammortizzazione e stabilità su superfici irregolari e umide.

Ottime prestazioni di frenata

Il carico e scarico da camion o il trasporto su pavimenti umidi e scivolosi avviene senza slittamento delle ruote e “con prestazioni di frenata sempre ottimizzate – aggiungono da Unicarriers -, in quanto la macchina fornisce la migliore trazione della categoria anche su superfici bagnate, consentendo velocità di guida elevate e brevi spazi di frenata indipendentemente dal peso del carico“.

Ammortizzazione

L’impatto degli urti sulla macchina e sull’operatore è minimo. La corsa lunga del sistema di ammortizzazione della ruota di trazione, insieme alle ruote stabilizzatrici appositamente sviluppate per assorbire gli urti, riduce significativamente le vibrazioni e gli impatti.

Inoltre, le ruote stabilizzatrici sono posizionate in maniera asimmetrica con l’obiettivo di ridurre l’impatto sul telaio. Non vengono, infatti, colpite contemporaneamente, il che permette di raggiungere un livello di comfort e durata unici sul mercato.

Stabilità e sicurezza

L’esclusivo design delle ruote stabilizzatrici combina un ottimo sistema di assorbimento degli urti con una grande stabilità laterale. La nuova gamma di transpallet elettrici offre un’eccellente stabilità laterale sia con che senza carico in curva, contribuendo a prestazioni eccezionali in tutte le situazioni.

La testa del timone dalla forma ergonomica, con comandi facilmente accessibili, consente al conducente di controllare in sicurezza il veicolo. Il timone lungo consente di sterzare facilmente durante le operazioni poco intense, mentre il timone corto, con angolo di sterzata ridotto e ammortizzatore di supporto dello sterzo idraulico, garantisce un controllo e una precisione eccellenti. Non c’è nessun collegamento tra il timone e la ruota motrice. Nessun urto, torsione o spostamento della ruota trazione viene trasferito al timone.  

E-Control

Lo sterzo elettrico, tipo scooter senza braccio, offre un livello eccellente di ergonomia, di serie sulle versioni con pedana fissa.

Manutenzione ridotta

I connettori sigillati, i sensori e gli intervalli di manutenzione complessivi lunghi riducono la necessità di interventi e allungano i tempi di attività, garantendo alle aziende continuità nella loro operatività.

https://www.unicarrierseurope.com/it