― Il settore, insieme a quello della GDO, si prepara ad accelerare per fine anno, in un 2020 che ha segnato una svolta nel nostro Paese per le vendite online

Magazzini degli store online e supermercati si preparano al picco di lavoro che affronteranno in vista delle feste di Natale. E, prima ancora, al Black Friday. Le vendite online, lo confermano i dati, stanno letteralmente volando in tutti gli ambiti. E tra i settori che hanno visto l’impennata maggiore c’è anche la logistica, insieme a quello della GDO.

Un incremento che comporta l’apertura di migliaia di posizioni lavorative. Gi Group ha annunciato che è alla ricerca di oltre 3mila professionisti in questi due ambiti, 1.700 dei quali sono destinati al mondo della logistica. Un settore, questo, che nel 2020 ha confermato la sua strategicità – soprattutto nelle settimane del lockdown – e che, adesso, in vista del Natale e, prima ancora, del Black Friday, si prepara a una nuova accelerazione.

Non solo grande distribuzione. Sono state centinaia, migliaia le aziende che in questo anno complicato hanno colto l’occasione per adottare nuove strategie rinnovando i propri canali di vendita e digitalizzandosi, sfruttando le potenzialità dei network online e degli e-commerce. Una scelta che, oltre ad aver permesso alle imprese di rimanere operative, ha portato alla creazione di nuovi posti di lavoro in molti casi, specie nel settore logistica.

Tra le figure ricercate ci sono sia profili junior che risorse che hanno già maturato esperienza in magazzino. Part time, full time, turni: le offerte sono diversificate a seconda delle necessità delle imprese che ricercano e le zone in cui si sono aperte le posizioni sono, in particolare, Emilia-Romagna, Piemonte, Lazio, Liguria, Abruzzo, Toscana, Sicilia, Lombardia, Veneto, Campania, Puglia e Friuli Venezia Giulia.

Lo stesso vale per la GDO. Anche qui, Gi Group ha spiegato che le posizioni aperte attualmente sono circa 1.500 in tutto il territorio nazionale.