L'impatto del Covid-19 sulla logistica: i risultati dell'Osservatorio Contract Logistics

Il 2020 è stato l’anno in cui la logistica è riuscita a mettere in evidenza la sua rilevanza per il Paese e per tutte le sue filiere. Se a questo si aggiunge la forte spinta verso l’innovazione offerta dal digitale, ben si comprende quanto la sua “mano invisibile” sia stata significativa per l’economia italiana.

A febbraio di quest’anno ha preso il via l’edizione 2020 dell’Osservatorio Contract Logistics. In un momento cruciale per il paese, vista la coincidenza temporale con l’esplosione dell’emergenza Covid-19.

Sotto la lente dell’Osservatorio è quindi passato l’impatto dell’emergenza sul settore, in un contesto evolutivo strettamente legato ad una maggiore consapevolezza per gli aspetti di sostenibilità, sia economica che ambientale e sociale. Sono questi i terreni sui quali oggi la logistica si trova a confrontarsi, identificando le sue sfide più ambiziose.

Il convegno di presentazione dei risultati che si svolgerà il prossimo 10 novembre dalle 9.30 alle 13 racconterà tutte le tematiche inerenti.

All’incontro si parlerà infatti dei trend di mercato (qualitativi e quantitativi), dell’evoluzione in termini di sostenibilità, con un focus sull’impatto del Covid-19 nel breve, medio e lungo periodo ed infine, delle soluzioni 4.0 di Big Data Analytics e della Sharing Economy.

L’evento sarà erogato in streaming e la partecipazione è gratuita.

Per iscriversi basta registrarsi a questo link: www.contractlogistics.it