CLS iMation presenta in Europa Agilox OCF
― CLS iMation, in qualità di dealer esclusivo, automatizza il futuro dei mercati europei inaugurando un nuovo ambito applicativo

Continua il percorso di innovazione per CLS iMation, la business unit di CLS dedicata alle Intelligent Solutions for Logistics Automation. Le soluzioni all’avanguardia per l’automazione e la digitalizzazione dei processi manutentivi lanciano Agilox OCF oltre che nel mercato italiano anche in Belgio, Francia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo e Spagna.

Il nuovo Agilox “OCF” (Omnidirectional Counterbalanced Forklift) introduce un innovativo carrello elevatore controbilanciato omnidirezionale autonomo, estendendo la linea di veicoli a guida intelligente che utilizzano la swarm intelligence. Inaugurando così un nuovo ambito applicativo: l’intralogistica in ingresso/uscita nei magazzini di stoccaggio.

La grande compatezza degli IGV di Agilox consente di gestire e pianificare i percorsi attraverso i principi decentralizzati dell’intelligenza collettiva degli sciami, qualità che li rende estremamente più flessibili degli AGV tradizionali.
Grazie all’attività di programmazione delle procedure dei veicoli più semplice e smart, tutti i programmi software centrali, compresi gli aggiornamenti di manutenzione diventano obsoleti, riducendo i costi notevolmente.

CLS iMation è il dealer esclusivo di Agilox in Italia, Belgio, Francia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo e Spagna e sta ora ampliando la sua gamma di IGV per includere OCF.

“Sin dall’inaugurazione della nostra business unit dedicata alle Intelligent Solutions for Logistics Automation, in CLS abbiamo apprezzato le potenzialità di Agilox ONE, la linea di carrelli elevatori ultraleggeri e ad alta efficienza che ha ridisegnato il concetto di AGV. Le flotte operano senza un sistema di controllo centrale, il che significa che i veicoli si spostano all’interno dell’impianto di produzione o del magazzino in modo realmente autonomo” ha sottolineato Michele Calabrese, responsabile della business unit CLS iMation.

ONE è dotato di un sollevatore a forbice e funziona come dispositivo di movimentazione del carico. Mentre Agilox OCF è progettato secondo i principi del carrello elevatore controbilanciato che può prelevare pallet, scatole a traliccio e altri supporti di carico con un peso massimo di 1.500 kg (3.300 libbre), trasportarli a destinazione e appoggiarli ad altezze che possono arrivare fino a 1.600 mm (63 pollici).

Il nuovo Agilox OCF può muoversi lateralmente in corridoi stretti, girare sul posto e manovrare anche all’interno di spazi molto ristretti. Grazie alla batteria agli ioni di litio la ricarica è breve e consente performance importanti. Basti pensare che in 3 minuti di ricarica è garantito il funzionamento per 1 ora.

Il concetto IGV intelligente ed economico di Agilox consente di accedere a nuovi ambiti di applicazione. Mentre i veicoli ONE sono utilizzati principalmente per l’approvvigionamento di materiali di produzione, l’OCF consente attività di intralogistica per le merci in entrata e in uscita, il prelievo e lo stoccaggio dei pezzi ordinati, nonché di materiale di produzione, a condizione che il trasporto sia vincolato al pallet” conclude Calabrese.
In questo particolare contesto storico e nell’ottica di continuare a estendere l’imprinting innovativo che caratterizza CLS iMation, siamo orgogliosi di introdurre una soluzione all’avanguardia quale Agilox OCF nei progetti di automazione per i nostri Clienti, estendendo il nostro portfolio di soluzioni innovative per l’Industry 4.0, in ogni comparto applicativo”.

Per maggiori informazioni su CLS iMation visita il sito ufficiale e segui la pagina Linkedin: www.linkedin.com/company/cls-imation/.