Kuehne + Nagel utilizza RAVAS Pick-by-Weight per eliminare gli errori di prelievo

Restituzione delle merci, discrepanze di magazzino, note di credito, clienti insoddisfatti. Gli errori nel prelievo degli ordini, si sa, possono avere conseguenze pesanti, soprattutto in termini di costi. Proprio per questo è importante non solo correggerli, ma prevenirli.

E’ proprio per raggiungere questo obiettivo che Kuehne + Nagel, società globale di trasporti e logistica con sede in Svizzera, ha deciso di utilizzare la tecnologia RAVAS Pick-by-Weight, una pesatrice progettata da RAVAS che segnala gli errori di raccolta sui carrelli elevatori e permette di correggerli immediatamente, nel punto di raccolta, evitando eventuali conseguenze nella filiera.

Si tratta di un sistema del quale possono essere dotati i veicoli di tutti i marchi e modelli. “La scelta in base al peso assicura di fornire la quantità e la qualità corrette ai nostri clienti finali”, spiega Marc Dien, responsabile operativo di K + N.

Correggere gli errori nella posizione di prelievo

Il RAVAS Pick-by-Weight consente all’operatore di individuare all’istante e riparare agli errori nella posizione di prelievo, dove il costo per correggerli è il più basso. “Dopo ogni prelievo, il sistema di gestione del magazzino (WMS) interroga la bilancia integrata RAVAS per l’aumento di peso sulle forche del carrello – spiegano dall’azienda -. Se quel peso non corrisponde al peso target per la riga dell’ordine, viene segnalato un errore di prelievo e immediatamente da parte dell’operatore è possibile correggerlo“. Un sistema, quindi, che ha il grande vantaggio di ridurre gli sprechi di tempo ma, soprattutto, di risorse.

Come funziona la raccolta secondo il peso?

La pesatrice integrata sul carrello misura costantemente il peso sulle forche. Il display della pesatrice è collegato wireless al sistema di gestione del magazzino. Dopo ogni raccolta, quest’ultimo interroga la pesatrice sull’aumento del peso sulle forcelle, paragonando l’attuale peso sulle forche con il peso combinato che dovrebbero avere gli articoli nell’ordine. “Nell’eventualità in cui il raccoglitore abbia raccolto l’articolo sbagliato o un numero sbagliato di articoli, il WMS invia un messaggio d’errore al raccoglitore vicino al carrello e il raccoglitore può correggere il suo errore”, spiegano da RAVAS.

Kuehne + Nagel utilizza RAVAS Pick-by-Weight per eliminare gli errori di prelievo

Vediamo questi sistemi come una soluzione – prosegue Marc Dien -: in questo modo evitiamo di spedire il numero errato di articoli. E alla fine ci guadagniamo anche in efficienza. In più, eliminiamo la necessità di un controllo finale alla fine della linea di prelievo”. I risparmi, grazie al RAVAS Pick-by-Weight, sono quindi immediati.

Si tratta del principio “giusto al primo colpo“, aggiunge Niels van den Berg, CEO di RAVAS. Assicurandosi che il prelievo degli ordini sia eseguito nel modo corretto, infatti, il cliente risulterà soddisfatto, in quanto riceverà la merce che aveva ordinato nei giusti tempi e senza la necessità di correzioni da parte dell’azienda che, in questo caso, avrà fornito un servizio efficace e senza costi aggiuntivi per correggere gli errori.

ravas logo

https://www.ravas.com/