Quattro tremendi Tinky Winky, Dipsy, Laa Laa e Po stanno facendo il giro del web, protagonisti del furto di un carrello elevatore.

I Teletubbies in questione, versione ladri, hanno rubato un muletto, esibendosi davanti alle telecamere di sorveglianza, in un furto coreografato.

Non si sa molto sulla dinamica del fatto, nel video si vedono le 4 persone travestite che, molto scenograficamente, prelevano il carrello elevatore e dopo qualche evoluzione sul piazzale, si allontanano a bordo del muletto.

C’è da sperare in una bravata, una sorta di farsa per fare un bel video da postare sul web!

I furti di carrelli elevatori sono, purtroppo, all’ordine del giorno. Non si tratta solo di eventi rocamboleschi come quello che vediamo in questo video, parliamo anche di furti tradizionali, di noleggi che non vengono mai restituiti.

Ma cosa fare quando si subisce il furto del carrello elevatore? Sicuramente bisogna rivolgersi alle forze dell’ordine. Ma c’è un aiuto in più.

Spesso infatti i carrelli rubati vengono re-immessi sul mercato, ma il numero di matricola non mente. Ed è proprio sfruttando questo aspetto che è nato il sevizio Cerca carrelli rubati di tuttocarrellielevatori.it che consente di:

  • controllare la provenienza dei carrelli elevatori
  • segnalare il furto di un carrello elevatore

Per saperne di più:

Leggi qui come funziona il servizio Cerca carrelli rubati

Servizio cerca carrelli rubati