Armanni presenta TPP, il trasportatore a pianale per la movimentazione in sicurezza
― Un carrello speciale dedicato alla movimentazione di tubi e profili metallici che, nella sua versione radiocomandata, garantisce la visibilità a 360 gradi del perimetro della macchina, ottimizzando ergonomia, manovrabilità e innalzando i livelli di sicurezza

Un carrello speciale dedicato alla movimentazione di tubi e profili metallici. Un trasportatore a pianale che consente il trasporto in piena sicurezza di barre metalliche con lunghezza variabile, dai 3 ai 7 metri.  L’ideale per molte aziende siderurgiche, trafilerie e del settore oil & gas che quotidianamente si trovano a movimentare questa particolare tipologia di carico fra le varie stazioni lavorative.

Un mezzo che risolve le problematiche di movimentazione soprattutto nel caso in cui le stazioni di lavoro si trovino in capannoni differenti e lo spostamento mediante gru e carroponte risulta irrealizzabile. Partendo da una specifica esigenza del mercato, gli ingegneri di Armanni hanno così sviluppato una soluzione capace di rispondere agli imperativi legati all’operatività di diverse aziende.

Il trasportatore a pianale è in grado di estendere la sua capacità di carico da 3 fino a 7 metri e grazie al sistema di trazione con assale motorizzato è in grado non solo di transitare su superficie interna ed esterna ma anche di superare pendenze fino al 13 per cento. Sia in salita che in discesa, a pieno carico.

La portata prevista per il trasportatore si attesta intorno ai 1.300 chili, che possono anche aumentare grazie ad una progettazione su misura dedicata. Il carrello speciale, infatti, è completamente personalizzabile in termini di dimensioni, portate e profili colore a seconda delle esigenze specifiche dei clienti.

armanni

Come quasi tutti i nostri progetti custom – sottolinea Daniele Armanni -, l’idea di questo carrello è nata da una specifica richiesta che ha aperto, di fatto, una nicchia di mercato importante perché la movimentazione di tubi è un problema comune nelle aziende meccaniche o comunque fra aziende che lavorano il metallo. Da questa esigenza abbiamo sviluppato la macchina che può essere adattata a seconda di ogni tipologia di carico da movimentare: tubi più o meno lunghi, più o meno pesanti. La scelta, poi, di inserire un assale motorizzato ha permesso di sfruttare la macchina sia indoor che outdoor, essendo in grado di superare forti pendenze garantendo sempre le massime condizioni di sicurezza“.

Come tutte le macchine Armanni, anche questa è stata concepita con l’idea di migliorare le condizioni di sicurezza e l’ergonomia per gli operatori. A tal proposito, è disponibile anche una versione dotata di guida radiocomandata che permette all’operatore di avere una visione a 360 gradi del perimetro dalla macchina incrementando ulteriormente l’ergonomia.

La versione radiocomandata – conclude Armanni – include un servosterzo che permette di guidare la macchina con estrema facilità. Inoltre permette di stare a distanza ed assicurarsi che il perimetro di manovra del carrello sia libero da eventuali ostacoli. Diciamo che, essendo una macchina ingombrante, avendo la possibilità di guida con radiocomando si può controllare l’operazione di guida da tutti i punti stando avanti, indietro o lateralmente alla macchina. In questo senso, garantisce in maniera eccellente una visibilità ottimale“.

Il carrello è a batteria con motoruota e assale motorizzato con tecnologia in AC e può trasportare qualsiasi tipologia di carico: barre, tubi, verghe e profili metallici.



armanni logo

https://www.armanni.com/it/

+39 035 752.909

info@armanni.com