fratelli marabini corsi di formazione per carrellisti
― Per la sicurezza nei luoghi di lavoro non esiste lockdown. L'azienda di Orio al Serio riorganizza il suo pacchetto formativo, aggiungendo lezioni online e best practices su come sanificare carrelli elevatori, piattaforme e altri mezzi di lavoro

Dopo le lezioni online, i corsi di aggiornamento sulle nuove misure di sicurezza, dopo la teoria spiegata in videoconferenza, Fratelli Marabini riparte con la formazione sul campo per l’uso delle attrezzature speciali. Se, infatti, nei mesi scorsi anche i corsi di formazione sono stati adattati alle misure restrittive imposte per contrastare la diffusione del Covid-19,  è anche vero che quando si parla di sicurezza nei luoghi di lavoro non esiste lockdown.

Dall’abilitazione all’utilizzo dei macchinari come carrelli elevatori e piattaforme all’aggiornamento sulle normative, fino ad arrivare, adesso, alla necessità di sanificare i mezzi e gli strumenti di lavoro. In un momento come questo diventa ancor più importante imparare tutte quelle best practices che non solo forniscono una certificazione, ma che hanno anche un ruolo fondamentale a livello di prevenzione per la sicurezza e la tutela della salute dei lavoratori e non solo.

LOGO FRATELLI MARABINI 2019-2020

La formazione per aumentare la produttività dell’azienda

La formazione non è un costo, ma un investimento per aumentare la produttività. Grazie ad un utilizzo corretto dei mezzi da parte degli operatori, infatti, si riducono i fermi macchina e si ottimizzano i tempi di lavoro”, ricorda Maurizio Marabini, titolare e primo docente di Fratelli Marabini, azienda di Orio al Serio con alle spalle oltre 65 anni di storia che si occupa di vendita, noleggio, assistenza post-vendita e multimarca di carrelli elevatori, trattori, batterie a trazione e carica batteria. Impresa che sviluppa anche, in collaborazione con Toyota Sistemi, magazzini automatizzati e automazioni intralogistiche e che, a proposito di formazione, organizza corsi per operatori di carrelli elevatori e di aggiornamento da più di vent’anni. Fratelli Marabini, ad oggi, conta più di 4mila operatori formati. “La formazione è lo strumento che permette di evitare quei comportamenti che, troppe volte, hanno creato incidenti pericolosi o addirittura fatali a causa di impreparazione e troppa leggerezza“, continua Maurizio Marabini.

In questi mesi tra il lockdown, le limitazioni sugli spostamenti e il divieto di assembramenti, Fratelli Marabini ha proseguito i suoi corsi di formazione online, grazie al suo staff e ai docenti specializzati nei diversi settori produttivi e in ambito di sicurezza. Ma, adesso che il Paese è ripartito, diventa ancora più importante applicare tutte quelle teorie studiate in videoconferenza.

corsi online fratelli marabini

Il corso per ottenere l’abilitazione

Il corso messo a disposizione da Fratelli Marabini si divide in una parte teorica e una pratica, in cui si insegnano le regole fondamentali per un utilizzo attento e sicuro delle macchine da lavoro. In entrambe le parti, teorica e pratica, è previsto un test finale (il superamento del test teorico permette di passare alla parte pratica).

I corsi di aggiornamento

I corsi di aggiornamento, invece, prevedono esclusivamente una parte teorica in cui vengono riprese le informazioni fondamentali sull’utilizzo del mezzo di lavoro. Al termine, è previsto un test da superare.

La novità: corsi per l’uso di piattaforme e gru con autocarro

Da gennaio 2020 Fratelli Marabini ha deciso di accrescere il suo pacchetto formativo, aggiungendo i corsi per operatori di piattaforme con e senza stabilizzatori e per operatori di gru con autocarro, corsi completi e di aggiornamento.

Come sono organizzati i corsi

Una parte delle lezioni, anche in questi mesi proseguirà online per quanto riguarda la parte teorica, al fine di ridurre gli spostamenti.

Qui puoi consultare i corsi disponibili

Nello specifico, oggi i corsi completi si dividono in: parte on-line per la teoria, mentre la parte pratica viene proposta presso la sede dell’azienda di Orio Al Serio, secondo un attento protocollo anti Covid-19, per permettere ai corsisti di eseguire le prove pratiche in totale sicurezza e senza alcun rischio per la loro salute.

In particolare, viene insegnato come sanificare l’attrezzatura di lavoro prima di accedervi e lasciare il carrello elevatore sanificato a fine servizio. “Viene assicurata una permanenza non a contatto con altro personale dell’azienda, dedicando ai corsisti degli appositi spazi di attesa e permanenza durante tutta la durata del corso“, spiegano da Fratelli Marabini.

Continueremo, così, a garantire il nostro servizio di formazione nonostante le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria – concludono dall’azienda -, per poter continuare a formare addetti all’utilizzo di attrezzature e garantire sicurezza alle imprese e agli operatori. Aspettando di tornare in aula, a settembre“.

fratelli marabini corsi formazione carrelli elevatori sanificazione