― Partecipa al concorso indetto da Coltivatori di Emozioni: fai del bene all'ambiente e vinci un premio

Vi ricordate della Box delle Emozioni?

La Box delle Emozioni è il nuovo progetto di Coltivatori di Emozioni che consente di acquistare una selezione di prodotti selezionati della rete (con tanto di Certificato di Adozione cartaceo), sovvenzionando le aziende del circuito con un’ora di lavoro.

Grazie ad una nuova iniziativa di Coltivatori di Emozioni, avere la Box sarà ancora più bello!

Concorso #SegnalaunaTradizioneAgricola

Con il Concorso #SegnalaunaTradizioneAgricola, chi contatterà Coltivatori di Emozioni segnalando il nome di un’azienda agricola e di un produttore che merita di essere scoperto per il suo prodotto particolare, riceverà uno sconto del 15% da usare per l’acquisto della Box delle Emozioni.

Grazie a Coltivatori di Emozioni sono molte le primizie del territorio che sono state riscoperte e che, grazie al social farming, hanno potuto avere nuove risorse.
Ad esempio il peperone di Pontecorvo DOP, il carciofo violetto di Niscemi, il fagiolo canario di Castellammare di Stabia, il grano antico di Timilia… solo per citarne alcuni.

Il nostro Paese è ricco di particolarità e primizie locali. Tale varietà è proprio la nostra più grande fortuna da proteggere. Proprio per questo Coltivatori di Emozioni ha voluto dare la possibilità a tutti di segnalare primizie meritevoli di essere protette.

FAI QUI LA TUA SEGNALAZIONE

L’Italia è leader in Europa sia in termini di qualità che quantità di specie coltivate, con 299 prodotti tra DOP, IGT e STG e ben 524 vini DOCG, DOC e IGT (Ufficio Studi Confartigianato).
Sono ben 5182 i prodotti agroalimentari tradizionali secondo il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Una ricchezza unica!

Fra questi, però, sono quasi 1000 le tradizioni agricole che rischiano di scomparire. Solo grazie alla passione di piccoli produttori continuano ad essere mantenuta in vita.

Questa segnalazione può rappresentare, per alcune realtà, un’opportunità per continuare ad esistere. Quando un nuovo produttore entra nella rete di social farming, porta con sé, conservato nella sua tradizione, un bagaglio di conoscenze e di storia dal valore incommensurabile.