― Il cleaning in azienda tocca molti aspetti dell’attività, si parla di sicurezza, di investimenti ma anche di sostenibilità ambientale

L’impatto del cleaning sull’ambiente è un tema sempre più diffuso.

Con l’emergenza sanitaria esplosa causa covid, pulizia e sanificazione sono attività all’ordine del giorno, sempre più diffuse. La loro implementazione nelle aziende, e in generale in tutti gli edifici, pone dei quesiti in tema di sostenibilità ambientale. Pulire si, ma con un occhio di riguardo all’ambiente.

Proprio il nuovo virus che ha colpito l’uomo quest’anno, ha ripuntato i riflettori sui problemi tra uomo e virus, che sono principalmente 2:

  1. La scarsità di igiene che lascia proliferare microrganismi nocivi in ambienti delicati, mettendo a repentaglio la salute dell’uomo
  2. L’utilizzo di sostanze chimiche troppo aggressive che, nel tempo, rafforzano i microrganismi nocivi, rendendoli più resistenti e rovinano ecosistemi costringendo virus e batteri a cercare nuovi habitat da colonizzare (come l’uomo)

L’attività del cleaning, e le modalità con cui viene eseguita, ha quindi un ruolo chiave.
Pulire pensando all’ambiente, significa pulire proteggendo il futuro.
Pulire non pensando all’ambiente, significa pulire distruggendo il futuro.
La pulizia sostenibile ha molti vantaggi. Oltre a ridurre l’impatto ambientale, diminuisce i costi operativi e migliora la produttività. E più gli spazi sono grandi, più i vantaggi si amplificano.

A parlare in maniera approfondita di questo tema è la guida al cleaning in azienda che potete scaricare gratuitamente qui.

Si parla di prodotti e tecnologie innovative per utilizzare meno acqua e meno detergenti, accorgimento che ha il pregio di ridurre anche la quantità di imballi e i problemi di smaltimento.

Anche la scelta della macchina da utilizzare è determinante. Per esempio ci sono macchine che, per le loro caratteristiche tecniche, già utilizzando semplice acqua senza detergenti, riescono a dare risultati importanti in fatto di pulizia.

Anche di questo si parla all’interno della guida con tante indicazioni utili su come ottimizzare la spesa per il cleaning, sulla pulizia collegata alla sicurezza, e alle tecnologie.

Scarica di seguito l’e-book gratuito.

MINI-GUIDA GRATUITA SULLA PULIZIA NEGLI AMBIENTI LOGISTICI